Angarano: negativi gli agenti di Polizia Municipale, ok al Cimitero. Negative 3 delle 5 suore di Villa Giulia

Il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, ha fatto  il punto sull’andamento del contagio nella nostra Città. «La buona notizia -ha scritto- è che tutti gli agenti di Polizia Locale sono negativi, visto che gli unici due vigili che erano risultati positivi al test rapido si sono sottoposti a tampone molecolare che ha dato esito negativo.
Altra buona notizia la negativizzazione di tre delle cinque suore di Villa Giulia che erano risultate positive.
Attendiamo domani l’esito dei tamponi al personale dell’Ufficio Tecnico Comunale».
Al momento i cittadini positivi a Bisceglie sarebbero 92 mentre le persone in quarantena domiciliare a fini preventivi 184.
Intanto ieri, come nella giornata di venerdì, al Cimitero la situazione è stata sotto controllo, con un’affluenza regolare, «anche grazie all’organizzazione che avevamo predisposto e al presidio di forze dell’ordine, guardie giurate e volontari di Protezione Civile in sinergia con ConfCommercio. A tutti coloro che stanno dando il loro apporto va il nostro ringraziamento».
 L’orario continuato per le visite al Campo Santo dalle 7.30 alle 17 rimarrà in vigore fino al 4 novembre, con la contestuale sospensione delle sante messe alla cappella del Camposanto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Il 4 dicembre nuovo lavaggio straordinario delle strade con i trattori

Venerdì 4 dicembre, con partenza alle ore 21 dal mercato ortofrutticolo di corso Garibaldi, sarà effettuato un nuovo lavaggio straordinario delle strade pubbliche con l’utilizzo di trattori messi a disposizione e condotti dagli agricoltori. L’operazione di pulizia è stata organizzata dall’Assessorato all’igiene coordinato da Angelo Consiglio con la collaborazione di Confagricoltura ed Energetikambiente. Come avvenuto […]

Riequilibrio di Bilancio, Spina: «Irregolare l’approvazione di Angarano»

«Il consiglio comunale del 30 novembre: era l’ultimo giorno utile (pena il commissariamento di Angarano) per approvare la salvaguardia degli equilibri di un bilancio comunale minato da 4 milioni di euro di debiti fuori bilancio emersi nel solo 2020 e da una pronuncia contro il Comune della Corte dei Conti notificata il 10 novembre. Angarano […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: