Legambiente, Di Gregorio: pochi soldi per i pasti caldi agli indigenti e troppo denaro per le luminarie

Non ci siamo, proprio non ci siamo.

La nuova delibera della giunta comunale biscegliese al gran completo, ci trova sconcertati!
In essa, per le festività natalizie, si destinano a luminarie e rappresentazioni varie, oltre 34.500€ mentre, per i pasti caldi degli indigenti, meno di un decimo di quella cifra.
Ci chiediamo sgomenti se, come hanno fatto molti comuni italiani, non sarebbe stato opportuno, dedicare un solo simbolo al Natale (albero o presepe o entrambi) e destinare le somme restanti a famiglie, cittadini, operatori rimasti senza lavoro o comunque in condizioni di difficoltà.
Come farlo, lo avremmo lasciato alla sensibilità degli amministratori ma, un concerto di capodanno proprio non crediamo serva alla città!
Per carità, non c’entrano le associazioni interessate, verso le quali nutriamo assoluto rispetto e simpatia ma, questa volta, quest’anno, si sarebbe potuto tranquillamente ‘passare’.
D’accordo la festa religiosa (che potremo osservare in chiesa) ma cosa ci ‘azzeccano’ le luminarie?
Forse sindaco e giunta credono che le lucine colorate possano sopire o addirittura far dimenticare il momento che viviamo?
Oppure hanno temuto che il gesto nobile di destinare quelle cifre ai meno abbienti, potesse ulteriormente scalfire il loro già precario stato di ‘salute politica’ da parte dei pro-luminarie?
Ancora una volta una decisione deprecabile di Angarano & Co.
Annoveri e conservi anche questa ennesima nota tra le cose da ricordare da parte di Legambiente, signor sindaco: crediamo che alcune scelte, più che politiche debbano essere culturali.
Alessandro Di Gregorio
Presidente Legambiente Bisceglie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dalle estorsioni al caporalato, anche la Bat nella geografia criminale disegnata dall’Antimafia pugliese

Sacra Corona Unita, compagini baresi e mafie foggiane. Questo il quadro attuale della “geografia criminale pugliese” articolata in “tre macro-configurazioni criminali” e analizzata nella relazione sulla ‘Diffusione delle varie forme di criminalità organizzata nella Regione Puglia’, approvata dalla Commissione parlamentare Antimafia sul finire della scorsa legislatura e ora resa pubblica. La Sacra Corona Unita è […]

Shoah, Silvestris organizza un momento di commemorazione: “Per non dimenticare”

Stasera giovedì 26 gennaio alle ore 19 in via della Giudecca (alle spalle della Chiesa di San Domenico,nel centro storico) terremo un momento di commemorazione e riflessione sull’olocausto, nella vigilia del giorno della memoria. «Ricorderemo l’orrore della Shoah, la presenza ebraica a Bisceglie e le vicende accadute nella nostra città a seguito delle leggi razziali. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: