Italia e Repubblica Ceca, Galizia (M5S): ripartono le attività che coinvolgeranno entrambi i paesi

Nella giornata di ieri, 13 gennaio 2021, si è svolto un incontro-confronto presso l’Ambasciata italiana della Repubblica Ceca tra la Presidentessa dell’Associazione Interparlamentare d’Amicizia Italia-Repubblica Ceca, On. Francesca Galizia, e la stessa Ambasciatrice ceca, Hana Hubáčková. L’appuntamento, non a caso fissato agli esordi del nuovo anno, ha segnato, dopo la lunga pausa COVID durata circa 1 anno, un nuovo inizio. Seppure la pandemia abbia sospeso progetti ed eventi importanti, che avrebbero dovuto realizzarsi nel 2020, l’impegno e l’entusiasmo di riprenderne le fila c’è tutto, tanto da parte dell’Ambasciatrice quanto da parte della parlamentare Galizia.

“Relazioni culturali, politiche, economiche nel rispetto della antica amicizia e delle regole parlamentari dei due Paesi continuano ad essere i presupposti dell’Associazione Interparlamentare di Amicizia Italia-Repubblica Ceca e mi auguro che si possa presto riuscire a tornare alle attività di consolidamento dei rapporti esistenti tra i due Paesi”. Così in una nota scritta dichiara la Deputata Francesca Galizia.

“Scopo dell’Associazione resta sempre quello di incrementare i rapporti di interscambio socio-culturale ed economico, al fine di approfondire la reciproca conoscenza dei nostri Paesi, tenendo anche conto del fatto che molte nostre realtà imprenditoriali, accademiche e scientifiche possono instaurare con la Repubblica Ceca numerosi protocolli d’intesa ed iniziative di interesse socio-economico. Il COVID purtroppo ci ha impedito di portare avanti bellissime iniziative associative di carattere socio-culturale ed economico, tuttavia le idee restano in piedi e in questo nuovo anno proveremo a trasformarle in realtà, rafforzando così la conoscenza e collaborazione tra i due paesi, valorizzando e favorendo al contempo i legami d’amicizia e di solidarietà”, conclude la Galizia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Dl Sostegno, Ricchiuti (FdI): Pace fiscale non è condono ma risarcimento danni

“Una nuova pace fiscale e la cancellazione delle vecchie cartelle non è un condono, ma semplicemente un risarcimento dei danni morali e materiali tra chi ha lavorato duramente per 14/16 ore al giorno e lo Stato, che gli chiede il 70 per cento del suo guadagno reale o, come il più delle volte, ipotetico. E […]

Interrogazione Forza Italia: «Perchè il Giro d’Italia non passa al sud?»

Palazzo Chigi intervenga, “per quanto di competenza, per promuovere un percorso diverso del Giro d’Italia 2021, in grado di coinvolgere anche le regioni del Mezzogiorno e delle Isole”. Così in un’interrogazione al Presidente del Consiglio dei ministri presentata dai deputati di Forza Italia Mauro D’Attis e Paolo Russo. “L’edizione 2021 del Giro d’Italia, che celebrerà […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: