Anche Bisceglie collabora a controllo C02 nelle scuole per ridurre rischio

Dodici scuole di Taranto, Lecce, Brindisi, Bari, Molfetta, Bisceglie e Foggia, sono coinvolte nel progetto “Misuriamo la CO2 a scuola” della Società Italiana Medicina Ambientale (SIMA). “Fondamentale per l’avvio dell’iniziativa – si evidenzia – la collaborazione con le amministrazioni comunali di Taranto, Bari, Bisceglie e Foggia e con le dirigenze scolastiche dei plessi coinvolti”.

Obiettivo dell’iniziativa, promossa da SIMA e la start up di Taranto “Beefrest”, è “controllare, attraverso la concentrazione della CO2, l’areazione in classe per conoscere e ridurre il rischio di trasmissione di Covid-19. In questi ultimi mesi e stato infatti verificato che il virus Sars-Cov 2 si trasmette maggiormente in ambienti indoor, che devono essere pertanto opportunamente aerati e purificati. Un modo facile ed a basso costo – si afferma – e misurare la quantità di CO2: maggiore e la sua concentrazione e più alto e il potenziale rischio di contagio, in quanto l’aria presente nell’ambiente potrà essere respirata più volte dai diversi individui che lo occupano”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Gen. Preziosa: la pandemia ha scatenato una guerra economica, ecco chi sta attaccando Usa e Europa

Il vero problema del mondo occidentalizzato è l’inattesa (e inedita) collaborazione tra liberismo e Cina. Insieme – per esempio – sono riusciti a non far rieleggere Trump alla presidenza Usa. Tutto questo nonostante l’economia cinese, complice il Covid, stia mettendo alle corde quella occidentale. Insomma, gli equilibri mondiali, che un tempo pendevano dalla parte degli […]

Pro Vita & Famiglia Bisceglie, prosegue la campagna per la vita “Stop aborto”

Bisceglie, Trani, Barletta, Andria, Margherita di Savoia, Trinitapoli, Corato sono alcune delle città che hanno accolto in questi giorni i camion vela per la campagna nazionale a sostegno della vita, promossa dall’associazione Provita e famiglia. Dopo 40 anni di applicazione della legge 194, i temi della vita nascente e dell’aborto devono ritornare a trovare spazio […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: