San Valentino a Bisceglie: scaraventa la ragazza fuori dall’auto, poi fa pace. Ma il gesto è grave.

Nella fredda serata di domenica 14 Febbraio a Bisceglie, sulla via di Piazza San Giovanni Bosco, una ragazza è stata scaraventata fuori dall’automobile. L’episodio si è verificato verso le 21:30 circa, la teenager ha urlato, attirando l’attenzione dei passanti, increduli di assistere ad una scena che avrebbe potuto avere tragiche conseguenze. L’automobile di grossa cilindrata di colore scuro, ha proseguito la corsa, mentre la ragazza dai lunghi capelli castani, dopo essersi ripresa dallo shock iniziale, ha esclamato ” ma questo è scemo”! La giovane ha rincorso l’auto, e il guidatore si è fermato per farla risalire.
Si tratta di un episodio gravissimo, accaduto il giorno di San Valentino, nel quale dovrebbe prevalere non solo l’ amore per la persona amata, ma anche per coloro alle quali si vuol bene. I genitori spesso, non sono al corrente di cosa fanno, o chi frequentano i propri figli, sarebbe il caso di cominciare a introdurre metodi educativi più severi.

Antonella Salerno

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Intimidazioni a Sindaco Trani, ingegneri della Bat: Un atto vile che offende tutta la comunità

Il Presidente Sebastiano Manta, con tutto il Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Bat, esprime solidarietà al Sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, per “il vile atto intimidatorio perpetrato nei suoi confronti. Preso atto della concreta attività amministrativa che il Primo Cittadino sta portando avanti con la sua amministrazione, siamo certi che questo grave gesto criminale non […]

Trani, Boccia: Tutti con Bottaro, violenza rafforza reazione civile

“Aver incendiato il portone dell’abitazione del sindaco di Trani è un atto ignobile. Tutti i tranesi e i pugliesi sono Amedeo: competenza, passione e civismo al servizio della collettività. La violenza e le intimidazioni rafforzano la reazione civile di una città che condanna con forza ogni prevaricazione e violenza. Massima solidarietà ad Amedeo Bottaro che […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: