Cgil denuncia: da oggi a Barletta e a Bisceglie prenotazione vaccini agli over 80 non prima di maggio

“Sembra essere l’arma per vincere sul Covid-19, la vaccinazione sarebbe l’unica maniera per tornare alla normalità. Ma se andiamo avanti di questo passo chissà quanto tempo ci vorrà”. Lo dicono i segretari generali di Cgil Bat, Biagio D’Alberto e dello Spi Cgil Bat, Felice Pelagio esaminando le date disponibili per prenotare il vaccino anti Covid per gli ultra 80enni.

“Stando alle nostre rilevazioni, al momento per le città di Andria e Trani le date disponibili nelle agende dei Cup della Asl Bt partono dal 20 aprile, prima tutto esaurito – evidenziano – A Barletta e Bisceglie, invece, gli over 80enni che vogliono oggi prenotare il loro vaccino avranno un appuntamento non prima del mese di maggio. Va meglio solo a Canosa di Puglia, Trinitapoli e Margherita di Savoia, dove ci sono ancora delle possibilità per marzo. Anche gli anziani di San Ferdinando di Puglia devono aspettare aprile per vaccinarsi, se prenotano oggi. Così come quelli di Minervino Murge (dal 6 aprile) e Spinazzola (dal 15 aprile). Considerando che non è consentito spostarsi per la vaccinazione in un comune diverso da quello di residenza, questa è la fotografia della Bat. Per non parlare della vaccinazione domiciliare, nessuna data per tutta la Provincia”. “È improrogabile mettere a punto una strategia vaccinale altrimenti il virus (varianti comprese) continuerà a guadagnare terreno. Anche perché se il vaccino contro il Covid andasse ripetuto ogni anno (cosa che la scienza sta ancora studiando) come facciamo con l’antinfluenzale, con questi ritmi e questi tempi come si fa? Qualcuno se l’è chiesto? Stando all’ultimo aggiornamento del 18 febbraio 2021 in Puglia le dosi somministrate in rapporto agli abitanti della Regione è del 4,34%. La campagna vaccinale – concludono i sindacalisti – è partita il 27 dicembre, dal via sono passati quasi due mesi”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola: stanziati 10 milioni, libri gratis a studenti Puglia

“Dal prossimo 17 maggio” con “una dotazione finanziaria pari a 10 milioni, permetteremo a migliaia di ragazzi/e a basso reddito di ricevere gratuitamente libri di testo e sussidi didattici per il prossimo anno scolastico, opportunità di notevole rilevanza visto le tante difficoltà economiche derivanti dall’emergenza sanitaria. Il diritto allo studio resta sempre una priorità in […]

Il Cpia Bat diviene sede distaccata dell’Università di Siena per le certificazioni Cisl

Mercoledì 5 maggio 2021, il CPIA BAT, nella Sede Amministrativa di Andria, ha ospitato un incontro di coordinamento della Rete CPIA di Puglia. Presenti, il dirigente tecnico dell’USR Puglia, Stefano Marrone, la funzionaria dell’USR Puglia, prof.ssa Francesca Di Chio e i dirigenti scolastici: Luigi Piliero (CPIA Bari e presidente di Rete), Maria Vittoria Caprioli (CPIA […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: