Scuola, i genitori sconfitti nel secondo round contro Emiliano: il Tar respinge ricorso DID 100%

Il Tar Puglia, terza sezione, ha respinto l’istanza di sospensiva presentata da un gruppo di genitori contro l’ultima ordinanza sulla scuola firmata dal governatore Michele Emiliano, lo scorso 23 febbraio, con cui si disponeva la didattica integrata al 100 per cento in ogni istituto, salvo possibilità di lezioni in presenza su richiesta.I giudici, nelle motivazioni, scrivono che il provvedimento ha lo scopo di permettere la campagna di vaccinazione al personale scolastico e ha previsto la possibilità di didattica in presenza al cento per cento nelle scuole dell’infanzia e alle elementari.L’udienza di merito si svolgerà il 17 marzo prossimo.Deve ancora essere discusso il ricorso contro la stessa ordinanza di Emiliano, depositato dal Codacons di Lecce.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Singolare iniziativa tesserato Inter Club: da Bisceglie a Milano in vespa

Da Bisceglie a Milano in vespa. È questa l’iniziativa del nostro tesserato Inter Club Bisceglie Paolo Papagni che con sua moglie Rosy, appassionati oltre che dell’Inter anche della Vespa, si recherà presso lo stadio San Siro per festeggiare così la vittoria del diciannovesimo scudetto della beneamata, percorrendo circa 900 km sulle due ruote. Un itinerario […]

Covid: in Puglia 21 morti e 145 nuovi contagi, 3,3% dei test

Oggi in Puglia su 4.330 test effettuati, sono stati registrati 145 casi positivi, con una incidenza del 3,3% (ieri era del 5,8%). Sono stati anche registrati 21 decessi (ieri 8). I ricoverati sono 1.223 (28 in meno di ieri). Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.385.103 test. Sono 37.627 i pugliesi attualmente positivi (1.091 in meno di ieri), […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: