Capurso (Il Faro-Pci): «Su Rete4 è mancata la presenza di un’Amministrazione comunale»

Sulla nota vicenda dell’aggressione a giornalista e cameramen da parte di occupanti abusivi di un appartamento a Bisceglie, servizio trasmesso martedì 16 marzo da una delle reti Mediaset, è intervenuto anche il consigliere comunale Enrico Capurso (Il Faro-Pci).

«Su Rete4 -ha commentato Capurso-, al di là dell’episodio in sé, ciò che è mancata è stata una amministrazione comunale. Su rete4   è mancato un sindaco. Con la troupe televisiva sotto il comune e nessuno che si è degnato di rispondere o intervenire mettendoci la faccia. Tranquilli, noi a Bisceglie lo sappiamo già in molti che la città è praticamente senza guida. Ora lo sanno anche altrove».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Manifesti anti-abortista in città, “Bisceglie Unita”: «Fatti passare per “sostegno alla maternità”»

Di seguito, il comunicato stampa di Bisceglie Unita, un gruppo di giovani Biscegliesi, che vogliono portare la voce cittadina che vivono ad un livello più alto! Spesso le realtà giovani come la nostra trovano difficoltà nel prendere posizioni, c’è sempre il timore che qualcuno ti possa accostare ad un’area politica, piuttosto che ad un’altra.   […]

Programma satirico anti Ue, Ricchiuti (FdI): solidarietà alla Redazione del programma “Anni 20”, a rischio chiusura»

«Esprimo la mia piena solidarietà alla redazione del programma anni 20 su Rai2 a rischio provvedimenti di chiusura per un servizio satirico anti-UE . La loro “colpa” è stata quella di aver esercitato diritto di critica e pluralismo di informazione. Il PD grida allo scandalo e invoca il bavaglio. Democrazia a corrente alternata». Lo dichiara […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: