AL VACCINO CON FEDE, SPERANZA E … (poesia di Pasquale Consiglio)

Di seguito una poesia del poeta biscegliese Pasquale Consiglio:

Vacci piano, vacci forte
Al vaccin come ci andiamo
se ignoriam la nostra sorte
quando poi ci vacciniamo?
Vacci … nati o vacci … morti
Chissà come ne usciremo
Se saremo ancor più forti
o se invece creperemo
Non abbiamo scelta alcuna
per sconfigger la pandemia
Che ci assista la fortuna
quando il lotto è … lotteria
Chi l’avrebbe mai pensato
d’affrontar la decisione
tra il restare contagiato
o rischiar qualche reazione
Mi consolano i messaggi
“Col vaccino trombi, amico!”
Son piaceri oppur disagi?
Sorge un dubbio nuovo e antico
Ed allor da buon cristiano
andrò a farmi ‘sto vaccino
Sol la fede è talismano
per sfidar pure il destino
Più fiducia nella scienza!
Di sicur non ci abbandona
Al vaccin con diligenza
e … che Iddio ce la mandi buona!

PASQUALE CONSIGLIO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

I finalisti del Premio Strega 2021 alle Vecchie Segherie Mastrototaro

La cinquina dei finalisti del Premio Strega 2021 sarà ospitata nelle Vecchie Segherie Matrototaro, a Bisceglie, venerdì 11 giugno per la “prima uscita pubblica in Italia”. I nomi dei finalisti, infatti, saranno resi noti il giorno prima al Teatro Romano di Benevento. L’evento a Bisceglie sarà in presenza e a ingresso libero: “Un appuntamento imperdibile […]

“U màre nouste”, l’omaggio di Carlo Monopoli al mare di Bisceglie con una canzone. VIDEO

“Ce sta ‘mbacce a maere tu seind adaver la liune ca chend p’ ta”. Chiedendo preventivamente perdono per inevitabili errori nella trascrizione dal dialetto parlato a quello scritto, si tratta di un verso della canzone che Carlo Monopoli, attore e cantante lirico, ha dedicato al mare di Bisceglie in una canzone intitolata “U màre nouste”. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: