Dante ed il Teatro del Viaggio, le future iniziative del regista e attore Gianluigi Belsito per rendere omaggio al Sommo Poeta

Nel settecentenario dedicato a Dante Alighieri, anche la compagnia pugliese Teatro del Viaggio diretta da Gianluigi Belsito vuole ricordare il grande poeta pur dovendo rimandare le iniziative previste per il Dantedì del 25 marzo a 700 anni dalla sua morte. L’attore e regista Belsito aveva già inserito passi danteschi nel suo spettacolo itinerante Federico II e il Sogno della Conoscenza messo in scena nei castelli federiciani di Bari, Trani, Gioia del Colle e Castel del Monte: molti personaggi importanti nella vita dell’Imperatore svevo sono presenti, infatti, nella Divina Commedia, da sua madre Costanza d’Altavilla al figlio Manfredi, da Pier delle Vigne a Michele Scoto. E un altro evento del Teatro del Viaggio, rappresentato nel Parco Rurale Lama d’Antico a Fasano, vedeva attori in costume interpretare Viaggiatori nell’Ade, da Paolo e Francesca ad altri amanti celebri scesi nell’oltretomba come Enea e Didone, Orfeo e Euridice. Eventi replicabili non appena possibile, come il Canto d’Ulisse, oggetto di una curiosa iniziativa: recitato in una vetrina di Bitonto, quella di Asteria Space, con i passanti che ascoltavano in strada. Tendenzialmente contrario al surrogato del teatro in streaming – “Noi facciamo spettacolo dal vivo” dice Belsito. “Se al momento non abbiamo la possibilità di lavorare per le restrizioni anticovid, preferiamo aspettare…!” – la compagnia teatrale ha già fissato una data per la ripresa delle attività, quella di domenica 16 maggio con Dante negli Ipogei. E’ una iniziativa che il console del Touring Club Italiano Luciana Doronzo sta organizzando a Canosa di Puglia in collaborazione con la Fondazione Archeologica Canosina e rientra, come tutte le altre, nello stile della compagnia: andare oltre i teatri, orientandosi verso iniziative artistiche che trovano la loro naturale collocazione in luoghi carichi di fascino e suggestione. E così, lontano dalla città, in oasi naturali e sulle spiagge meno accessibili, arrivano le serate sotto le stelle con il Planetario di Bari fra teatro e astronomia, con l’Universo di Dante. Sempre per restare in tema dantesco. info@ilteatrodelviaggio.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Leonardo Lamantea in gara per il “Fantastico Festival”, vota Lelam su Facebook e Instagram

C’è il “Fantastico Festiva” e tra i partecipanti c’è il diciottenne biscegliese Lelam (Leonardo lamantea).  Superate le prime fasi del concorso è giunto all’ultimo step, la semifinale, oggi alle ore 21.00 sul profilo Facebook di “fantastico festival”, ci sarà la diretta dove vi verrà chiesto di votare attraverso le reazioni (per lelam la regione sigh), […]

Servono fondi, l’associazione “I fiati” apre al tesseramento

Con una lettera aperta indirizzata a sostenitori e simpatizzanti, l’associazione biscegliese “I fiati” (concerto bandistico “Città di Bisceglie” della fondazione “Biagio Abbate”) ha aperto la sua campagna tesseramento. «L’emergenza sanitaria che ha segnato il 2020 -si legge nella lettera- ci ha impedito di poter organizzare e di godere delle nostre attività artistiche. Nonostante ciò, siamo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: