Covid: in Puglia record ricoveri, oltre 2mila

Per la prima volta dall’inizio della pandemia Covid, in Puglia si supera il tetto dei 2mila ricoveri. In un solo giorno c’è stata una impennata, con 76 pazienti in più negli ospedali si è passati da 1.935 ammalati in cura nelle strutture sanitarie a 2.011, di cui 224 sono nelle terapie intensive. E anche oggi con 37 “nuovi ingressi” nelle rianimazioni, la Puglia è la seconda regione in Italia dietro la Lombardia (+72) e alla pari con l’Emilia Romagna. La Regione ha chiesto soccorso agli ospedali privati: in provincia di Bari, la clinica Villa Lucia Hospital di Conversano ha messo a disposizione 100 posti letto, di cui 20 in semi intensiva; anche il Miulli ha attivato 100 posti letto di Medicina Covid più altri cinque di rianimazione. Ma gli ospedali sono sempre più pieni e le attese davanti ai pronto soccorso si allungano. Nemmeno l’attivazione della maxi struttura in Fiera del Levante, a Bari, ha migliorato la situazione, anche perché secondo i sindacati Aaroi-Emac, Cisl, Cgil, Uil Fp, Anaao-Assomed, Fials medici, Fvm e Fassid, il centro “non ha aumentato i posti letto” ma “li ha solo dislocati in una struttura decentrata e non ancora organizzata per l’assistenza di pazienti ad alta criticità”.

I sindacati hanno anche criticato l’ospedale in Fiera, ritenendo che siano “gravi” le “criticità” per la “sicurezza dei pazienti e degli operatori che lavorano”. Oggi su 13.390 tamponi sono stati registrati 1.664 contagi: 638 in provincia di Bari, 69 in provincia di Brindisi, 143 nella provincia Bat, 204 in provincia di Foggia, 239 in provincia di Lecce, 354 in provincia di Taranto, 5 casi di residenti fuori regione, 12 casi di provincia di residenza non nota. Sono decedute 46 persone: 22 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 4 in provincia Bat, 8 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Taranto. In tutto hanno perso la vita in Puglia 4.531 persone. Sono 130.912 i pazienti guariti mentre ieri erano 129.898 (+1.014). I casi attualmente positivi sono 43.594 (+604). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza e’ di 179.037. Sul fronte dei vaccini, domani Asl Bat inizia la sperimentazione del siero italiano anti-Covid Reithera: il termine di arruolamento dei volontari e’ previsto per il 2 aprile. Alla sperimentazione possono partecipare persone di età superiore a 18 anni: per candidarsi è necessario inviare la propria manifestazione di interesse all’indirizzo vaccino.reithera@aslbat.it specificando dati anagrafici e contatti telefonici. I candidati alla sperimentazione saranno contattati dalla unità operativa di Malattie infettive dell’ospedale di Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Allarme Ordine Commercialisti: le famiglie italiane diventano sempre più povere

«Le famiglie italiane diventano sempre più povere, mentre la pressione fiscale su di loro continua a salire. Il risultato è una costante diminuzione della spesa corrente, peraltro drenata sempre più dalle grandi piattaforme online, con riflessi negativi per il comparto del commercio che finisce stritolato da una congiuntura negativa che la pandemia ha solo amplificato». […]

Tribunale dei Diritti del Malato: “Ufficio Invalidi a Bisceglie chiuso da più di un mese. Si intervenga”

Con una nota inviata a Direttore generale Asl Bat, al presidente della regione Puglia, al presidente commissione regionale sanita, al sindaco di Bisceglie, il Tribunale dei Diritti del Malato ha segnalato l’interruzione delservizio da parte dell’ufficio invalidi presso l’ospedale di Bisceglie dal giorno 15 Giugno. Di seguito il testo della nota. Con la presente, si […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: