Il Generale Figliuolo a Bari, La Notte: “Le sue parole smentiscono chi parlava di caso Puglia”

Il piano vaccinale pugliese è assolutamente coerente con quello nazionale, negli obiettivi che ci si è prefissati di raggiungere. La Puglia è sopra la media anche per le categorie fragili e ha dimostrato di avere una capacità di somministrazione capace di far fronte alle dosi che arriveranno in quantità sempre maggiori”. Così il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per la gestione dell’emergenza Covid19, ha commentato i dati relativi all’attuazione della campagna vaccinale in Puglia, a seguito dell’incontro nella sede del Consiglio regionale.

“Frasi che smentiscono categoricamente la narrazione di chi parlava di un caso Puglia”, afferma il consigliere regionale dei “Popolari con Emiliano” Francesco La Notte. “Le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi sul territorio regionale sono 1.072.194. L’82.9% degli over 80 ha ricevuto almeno una dose (media italiana: 82,6%) e il 50,4% ha invece completato l’intero ciclo vaccinale (a confronto di una media nazionale del 41,7%). Nel decennio 79-70 anni, la prima dose è stata somministrata al 45% degli aventi diritto (dato Italia 42,7%)”.

“Il Presidente Emiliano ha chiesto al Commissario di aiutarci ad avere contezza delle dosi su cui la Puglia potrà effettivamente fare affidamento nei prossimi mesi, per programmare al meglio la campagna e accelerare ancora di più il ritmo della somministrazione. Da questo incubo possiamo uscirne solo attraverso la collaborazione tra Regione, Governo e Unione Europea”. Così conclude il consigliere La Notte. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Spina: «Manifesti “selvaggi” autorizzati da Angarano?»

«Mi dispiace veramente, oggi, vedere un uomo di forte etica morale come Enrico Letta essere trascinato da Angarano in un contesto di illegalità e impunità come quello biscegliese. Se una qualsiasi attività commerciale o sociale o culturale avesse voluto promuovere un evento attraverso la proliferazione a decine e decine (per strada, sui muri e ai […]

Covid: Boccia, ‘utilizzare Astrazeneca per soggetti fragili’

“Dalle autorità scientifiche adesso ci aspettiamo un’indicazione chiara su cosa si può fare e cosa non si deve fare con i diversi vaccini, a chi può essere somministrato Astrazeneca e a chi è preferibile evitare. Ora non c’è più la corsa contro il tempo di qualche mese fa. Le autorità politiche e sanitarie devono dare […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: