Regolare svolgimento mercati periodici, per tutti i settori merceologici

Di seguiti la lettera che Casambulanti ha inviato ai sei Prefetti pugliesi, avente per oggetto «Regolare svolgimento mercati periodici, per tutti i settori merceologici”:

Premesso che da lunedì 26 aprile 2021 la condizione relativa alla cosiddetta colorazione delle Regioni d’Italia è ulteriormente mutata, determinando anche in tutto il territorio delle Province di Vostra competenza la condizione ottimale e giuridicamente fondata per la ripartenza di tutti i mercati periodici all’aperto;

– che anche in condizione di Zona Arancione è stato chiaramente stabilito, anche tramite l’emanazione di note prefettizie in tal senso, come quella che alleghiamo, che i mercati devono svolgersi regolarmente per tutti i settori merceologici nel rispetto delle linee guida già prestabilite e vigenti in materia di rispetto delle norme anti Covid-19, con la presente siamo ad invitare le SS.LL. in indirizzo a ribadire ai sindaci dei comuni del territorio la valenza di tale disposizione normativa quindi consentire lo svolgimento dei mercati all’aperto per tutti i settori merceologici revocando, laddove ancora presenti ed in vigore, ordinanze sindacali e/o provvedimenti che abbiano determinato la sospensione dei mercati in violazione delle norme vigenti e determinando profili di illegittimità che cagionerebbero sicuro danno all’Ente in caso di impugnazione di tali atti illegittimi da parte delle Associazioni di Rappresentanza o dei singoli Operatori ingiustamente danneggiati, non solo economicamente.

Certi dell’intervento richiesto porgiamo cordiali saluti, invitandovi ad istituire Tavoli di Emergenza Sociale laddove non ancora presenti ovvero, ove già costituiti, di estendere il Diritto di Rappresentanza a tutti i sodalizi che ne facciano o ne abbiano già fatta richiesta, in modo da rappresentare, altresì, un buon esempio di concertazione e di condivisione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Una storia di disagio nell’indifferenza generale. Dove sono i servizi sociali?

Voglio narrarvi un fatto di cronaca che si sta consumando a Bisceglie sotto gli occhi di tanti omertosi i quali si nascondono sotto la scusa: “non sono fatti miei … loro sono grandi e vaccinati … chi si intriga resta intrigato …” ed altre scuse similari. Forze dell’ordine e Servizi Sociali sono assenti per motivi […]

Cedono marciapiede e cordoli, il Comune ordina all’impresa edile di intervenire a proprie spese

Il Dirigente della Ripartizione Tecnica del Comune di Bisceglie ha ordinato all’amministratore Unico della ditta “Gedil s.r.l.”, di provvedere a propria cura e spese, entro 20 giorni dalla notifica della stessa ordinanza, al ripristino a regola d’arte della superficie del tratto stradale di via Vittorio Veneto fronte civico 106 interessata dal cedimento del manto bituminoso […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: