Sindaco Angarano: «Dal 15 maggio l’estate balneare. Bagnanti rispettino distanziamento»

Nella giornata di giovedì 29 aprile, una riunione regionale dell’Anci (l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani), il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano ha partecipato in rappresentanza della Bat alla videoconferenza convocata dalla Regione Puglia sui contenuti dell’ordinanza balneare 2021.
Con l’assessore regionale Raffaele Piemontese, i dirigenti regionali competenti, i rappresentanti delle autorità marittime e delle associazioni ambientaliste e di categoria, insieme al presidente Anci Puglia Domenico Vitto e i colleghi sindaci di Comuni costieri in rappresentanza delle 6 province, Angarano si è confrontato sulla nuova ordinanza balneare 2021 che confermerà in sostanza le prescrizioni dello scorso anno.
«L’estate balneare in Puglia inizierà sabato 15 maggio. -ha annunciato il Primo Cittadino -Inoltre, si è convenuto che, come richiesto da Anci, anche quest’anno la Regione erogherà il contributo di 500mila euro ai 69 Comuni Costieri pugliesi per il rafforzamento della sorveglianza delle spiagge libere al fine di consentire l’affluenza di bagnanti ma al contempo di sensibilizzare al rispetto del distanziamento e al rispetto delle norme anti-Covid per evitare il rischio di contagio. Un buon risultato raggiunto con un’ottima intesa istituzionale per fruire del nostro mare in sicurezza».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Loculi, Spina: «Per determinare le tariffe ci sono sconti con raccomandazioni?»

«Alla mia interrogazione in Consiglio comunale sugli abusi nell’appalto e nella gestione dei loculi prefabbricati, Angarano e company, dicono che non sono ancora determinate le tariffe. Per la SVOLTA, non solo IN VITA, ma anche dopo la morte ci sono cittadini di serie A e cittadini di serie B. Tra politici che pensano a difendere […]

Vaccinazioni anti-Covid, Fata (Pd): Bisceglie non può restare indietro

«Abbiamo atteso pazientemente, come del resto molti cittadini, l’attivazione del nuovo hub e la conseguente ripresa delle vaccinazioni anti-Covid a Bisceglie alla luce della scelta – peraltro comprensibile – di restituire il PalaCosmai alla sua funzione di impianto sportivo. Registriamo, a distanza di parecchi giorni, la diffusa preoccupazione degli utenti per il numero ridotto di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: