Uccellino rinvenuto nella chiesa San Domenico, fischiettava sull’altare Santi Medici

E’ stato “battezzato” Cosimodamiamo” in onore dei Santi Medici e del posto in cui è stato trovato, sull’altare dedicato ai due Santi nella chiesa di San Domenico , mentre cinguettava serenamente questa mattina, alle prime luci dell’alba. Da oggi è l’icona della “preghiera in canto”  nella parrocchia biscegliese. E la notizia ha fatto presto il giro della città.

«Questo uccello stamane abbiamo trovato sull’altare dei santi medici -ci racconta Don Franco Di Liddo, parroco della Chiesa- Un bel segno del cielo…..cinguettava allegramente pregava anche lui con noi questa mattina, Deo Gratias al prossimo giro. L’abbiamo voluto chiamare Cosimodamiano e, per ora, è in una gabbia nella sacrestia del luogo Sacro. Un segno del cielo, credetemi». 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Singolare iniziativa tesserato Inter Club: da Bisceglie a Milano in vespa

Da Bisceglie a Milano in vespa. È questa l’iniziativa del nostro tesserato Inter Club Bisceglie Paolo Papagni che con sua moglie Rosy, appassionati oltre che dell’Inter anche della Vespa, si recherà presso lo stadio San Siro per festeggiare così la vittoria del diciannovesimo scudetto della beneamata, percorrendo circa 900 km sulle due ruote. Un itinerario […]

Covid: in Puglia 21 morti e 145 nuovi contagi, 3,3% dei test

Oggi in Puglia su 4.330 test effettuati, sono stati registrati 145 casi positivi, con una incidenza del 3,3% (ieri era del 5,8%). Sono stati anche registrati 21 decessi (ieri 8). I ricoverati sono 1.223 (28 in meno di ieri). Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.385.103 test. Sono 37.627 i pugliesi attualmente positivi (1.091 in meno di ieri), […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: