Carriera (Confcommercio): «Solo agli imprenditori si chiedono sacrifici?»

«In molti sanno che “tifo Inter” e quanto io ami lo sport. Vedere però queste immagini, nelle stesse ore in cui rispondo a decine di telefonate e messaggi di commercianti e ristoratori è davvero sconsolante, frustrante e disarmante. Non c’è nulla di intelligente nè di giustificabile in queste immagini, mentre ad una parte significativa del Paese si chiede il rispetto di norme, ancora molto rigide, in nome della sicurezza di tutti. Gli imprenditori (la stragrande maggioranza di essi) rispettano da 14 mesi regole pesantissime per le loro attività. Fare altrettanto o, meglio ancora, far sì che anche altri facciano altrettanto (peraltro per questioni davvero superflue in questo caso) sarebbe un preciso dovere di un Paese civile. Ancora una volta: che delusione!».

Lo scrive il Presidente della locale Confcommercio Leo Carriera in una nota.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Allarme Ordine Commercialisti: le famiglie italiane diventano sempre più povere

«Le famiglie italiane diventano sempre più povere, mentre la pressione fiscale su di loro continua a salire. Il risultato è una costante diminuzione della spesa corrente, peraltro drenata sempre più dalle grandi piattaforme online, con riflessi negativi per il comparto del commercio che finisce stritolato da una congiuntura negativa che la pandemia ha solo amplificato». […]

Tribunale dei Diritti del Malato: “Ufficio Invalidi a Bisceglie chiuso da più di un mese. Si intervenga”

Con una nota inviata a Direttore generale Asl Bat, al presidente della regione Puglia, al presidente commissione regionale sanita, al sindaco di Bisceglie, il Tribunale dei Diritti del Malato ha segnalato l’interruzione delservizio da parte dell’ufficio invalidi presso l’ospedale di Bisceglie dal giorno 15 Giugno. Di seguito il testo della nota. Con la presente, si […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: