Legge Zan, Cgil: la Bat manifesta sabato a Barletta

Cgil Bat, Consulta giuridica Cgil Bat, Centro studi Alfredo Reichlin, Ambulatorio popolare di Barletta, Arci circolo Carlo Cafiero, Martino società cooperativa, Anpi Bat, Uil Bat. Misericordia Barletta e Arcigay aderiscono alla campagna di mobilitazione nazionale a sostegno dell’approvazione della legge di contrasto all’omolesbobitransfobia, all’abilismo e al sessismo (Ddl Zan).

“Non retrocediamo di un solo passo nella battaglia per il riconoscimento dei diritti di tutti e per questo abbiamo deciso di scendere in piazza  e di invitare anche altre associazioni e movimenti a ad aderire all’iniziativa a sostegno della legge Zan”, dicono gli organizzatori della manifestazione che si terrà sabato 22 maggio, alle ore 18.00 nei giardini in viale Giannone a Barletta.

“Scendiamo in piazza anche nella Bat perché siamo convinti della necessità che si approvi immediatamente il Ddl Zan e che soprattutto lo si faccia senza apportare modifiche al testo, nessun compromesso al ribasso nessun passo indietro. Anzi, solo avanti senza indugi”, concludono i referenti delle associazioni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Avviso pubblico per l’assunzione di 7 vigili per tre mesi, c’è la graduatoria

Il Comune di Bisceglie ha pubblicato la graduatoria risultante dall’avviso pubblico con cui si stavano cercando 7 persone da impiegare come agenti di Polizia Locale a tempo determinato di tre mesi e con contratto part time al 50%. La graduatoria è stata stilata al termine del lavoro da parte della commissione che ha esaminato tutte […]

Festa Patronale, la rivolta degli ambulanti: «Dopo l’illegittima assegnazione dei posteggi, ora anche il green pass»

Ormai a Bisceglie il commercio sulle aree pubbliche sta diventando il business del secolo. Tra chi chiede il ritorno al passato con le gestioni d’opportunismo privatistiche e speculative che tanti danni hanno creato giungendo persino a negare la consegna degli elenchi delle anzianità maturate dai concessionari di posteggio, falsando anche il Bando Pubblico contestato da […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: