Rifiuti, cambia l’orario per la raccolta del vetro. Ass. Naglieri: «E’ un test per capire se va bene»

Da lunedì 7 giugno, in forma sperimentale per i mesi estivi (fino al 30 settembre), partono i nuovi orari per la raccolta del vetro, che non sarà più effettuata nelle ore notturne ma a partire dalle ore 6 del mattino. Una modifica del servizio Energetikambiente-Pianeta Ambiente ha predisposto recependo l’invito dell’Amministrazione Comunale.

“Abbiamo ascoltato e dato seguito alle tante istanze dei cittadini che da tempo chiedevano di modificare gli orari di raccolta del vetro per evitare che i rumori prodotti durante le operazioni di svuotamento dei bidoni carrellati e dei mastelli arrecasse disturbo durante la notte e nelle primissime ore mattutine”, ha spiegato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano.

“Abbiamo avviato questa sperimentazione nei mesi estivi, quelli in cui, tenendo spesso le finestre aperte, si è più sensibili ai rumori che arrivano dall’esterno e quindi anche a quelli prodotti durante la raccolta del vetro”, ha aggiunto Gianni Naglieri, Assessore all’igiene urbana del Comune di Bisceglie. “In questo periodo quadrimestrale desumeremo informazioni utili per capire se questa impostazione può essere adottata stabilmente. Un ringraziamento all’azienda per la disponibilità ad andare incontro alle esigenze dell’utenza”.

Nel conferimento dei rifiuti non cambia nulla per i cittadini, che dovranno esporre i mastelli negli stessi giorni e negli stessi orari attuali. Sarà invece posticipato l’orario di raccolta da parte degli operatori della raccolta di Energetikambiente-Pianeta Ambiente.

Giorni e orari di raccolta del vetro rimangono quindi:

  • ESPOSIZIONE VETRO UTENZE DOMESTICHE PONENTE: il lunedì dalle ore 21 alle ore 24
  • ESPOSIZIONE VETRO UTENZE DOMESTICHE LEVANTE: il venerdì dalle ore 21 alle ore 24
  • ESPOSIZIONE VETRO UTENZE NON DOMESTICHE: il martedì, il venerdì e la domenica dopo la chiusura delle attività

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La scuola “Dino Abbascià” chiusa, abbandonata e vandalizzata. «Angarano disattento nei confronti dei beni pubblici»

«La scuola “Dino Abbascià” è stata realizzata e inaugurata dalla mia amministrazione nel 2016, nel contesto di un piano di riqualificazione e valorizzazione del centro storico e delle sue tipiche piazzette (come quella che ospita la stessa scuola Dino Abbascià). Da ben 5 anni, da quando si è insediata l’amministrazione Angarano-Silvestris, questa scuola è chiusa, […]

Altro finanziamento per potenziare ulteriormente la spiaggia attrezzata anche per persone con disabilità

Il Comune di Bisceglie ha ricevuto un ulteriore finanziamento regionale di 20.000 euro per continuare a potenziare la spiaggia libera attrezzata anche per persone con disabilità al Cagnolo. L’intervento è volto al miglioramento della qualità delle dotazioni della piattaforma attrezzata già esistente e ad assicurare adeguati livelli di accessibilità, fruibilità e sicurezza, anche in altre […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: