“Sul Corso, non di corsa!”, parte una nuova iniziativa biscegliese

Ieri, domenica 30 maggio, un gruppo di giovani ragazze e ragazzi biscegliesi, dopo essere venuto a conoscenza del tragico evento avvenuto sul corso Aldo Moro al piccolissimo bambino di soli 4 anni, travolto da una motocicletta, ha scelto di mettersi a disposizione per cercare di ricordare a tutti i giovani che utilizzano motorini, motociclette, biciclette da corsa e similari,che il corso non è stato progettato per essere una pista ciclabile ma bensì una zona pedonale.

L’iniziativa “Sul corso non di corsa” ha come obiettivo quello di far sì che ciò che è accaduto al giovane bambino, che fortunatamente ha riportato solo qualche livido sul proprio viso, non accada a nessun altro, bambino, anziano o adulto che sia.

L’obiettivo è quello di far tornare a vivere il corso in maniera serena, così da poter ritornare a passeggiare in completa tranquillità, senza doversi preoccupare di essere investiti o sfiorati da diversi mezzi a due ruote, oramai quasi del tutto silenziosi e impercettibili se non poco prima del contatto.

Diversi bambini hanno voluto partecipare all’iniziativa perché protagonisti della stessa.

A breve partirà una raccolta firme che coinvolgerà diversi commercianti della nostra città, volta appunto a limitare l’utilizzo dei veicoli a due ruote sul corso Aldo Moro e, in futuro, a sanzionare chi non rispetta tali limiti.

Qui, insieme ai bambini e alle bambine, alcuni dei giovani che hanno deciso di portare avanti questa proposta cittadina, tra cui: Claudio Lorusso, Adele Ricchitelli, Gigino Fata, Claudio Gallo, Maria e Bruna Fata, Federica Ricchitelli, Lucrezia Valente e Arianna Lamantea.

Aiutaci a vivere il corso… non di corsa!
A breve ulteriori informazioni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Tribunale dei Diritti del Malato: “Ufficio Invalidi a Bisceglie chiuso da più di un mese. Si intervenga”

Con una nota inviata a Direttore generale Asl Bat, al presidente della regione Puglia, al presidente commissione regionale sanita, al sindaco di Bisceglie, il Tribunale dei Diritti del Malato ha segnalato l’interruzione delservizio da parte dell’ufficio invalidi presso l’ospedale di Bisceglie dal giorno 15 Giugno. Di seguito il testo della nota. Con la presente, si […]

Contributo per gli affitti, approvata la graduatoria definitiva. Previsti controlli a campione

Con apposita determina del dirigente competente al Comune di Bisceglie, sono state approvate le graduatorie definitive -(Fascia A Fascia B Fascia Esclusi) dei richiedenti il beneficio per interventi del sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione (ex legge n.431/98). La determina dispone anche di effettuare l’assegnazione e quindi il riparto della somma complessiva di 835.256,15 euro […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: