Al Circolo Unione una serata all’insegna della cultura locale

Due grandi artisti biscegliesi, sono stati gli artefici della splendida serata svoltasi domenica 27 Giugno, presso il giardino del Circolo Unione di Bisceglie. Si tratta di Gianluigi Belsito e Carlo Monopoli, già noti al pubblico, per il loro straordinario talento artistico. Ad introdurli, il presidente del Circolo Michele Schiavone e il cerimoniere Donato De Cillis, il quale ha ringraziato il tesoriere dottoressa Lucrezia Ruggieri, per aver preso a cuore la cura del giardino, la professoressa Marcella di Gregorio già presidente della Pro Loco di Bisceglie, infaticabile per le sue prolifiche iniziative culturali che continua a svolgere con amore e successo, anche come coordinatrice del comitato promotore di via Aldo Moro, ed infine L’avvocato Antonio Belsito, presidente della fondazione musicale Biagio Abbate, formata da giovani musicisti che si distinguono per la loro bravura, grazie ad eccellenti insegnanti. Il noto avvocato, ha successivamente presentato presso il Teatro Politeama Italia, la Banda De Andre’, una meravigliosa serata musicale, dedicata alle stupende canzoni del grande cantautore Fabrizio De Andre’.

Il cerimoniere De Cillis, anche questa volta non ha deluso le aspettative, divertendo i presenti con i suoi aneddoti, molti dei quali descritti nei suoi articoli sul mensile: ” Il Biscegliese” diretto dal dottor Tommaso Fontana, e dai quali lo showman barese Checco Zalone, pseudonimo di Luca Pasquale Medici, potrebbe prenderne spunto per un suo prossimo film. Il cerimoniere ha ricordato due soci scomparsi, nonché rispettivi padri dei due giovani attori e cantanti, il Generale dell’Esercito Tonino Belsito, impegnato più volte ad organizzare i viaggi in tutta l’Italia, per gli iscritti del Circolo Unione ed Eugenio Monopoli, soprannominato ” U Genio”, per il suo incredibile talento artistico e bagaglio culturale che ha ereditato suo figlio Carlo, il quale accanto a suo fratello Angelo e sua moglie Raffaella Montini, soprano molto apprezzato per le sue doti canore, stanno curando il Summer Camp 4.0, con personale qualificato.

Il regista e attore Gianluigi Belsito della Compagnia Pugliese ” Il Teatro del Viaggio”, ha letto alcune pagine, tratte da due libri dello scrittore Antonio Amurri, donati un tempo da suo padre alla madre, il primo dal titolo: “Come ammazzare la moglie e perché ” e l’altro “Come ammazzare il marito senza tanti perché”. Belsito ha inoltre reso omaggio al Sommo Poeta Dante Alighieri, recitando alcuni versi della Divina Commedia, in occasione del settecentesimo anniversario della sua morte. Differente lo stile poetico di Carlo Monopoli che ha declamato alcune poesie in vernacolo del padre Eugenio ed altre scritte da lui stesso come: ” Se Fosse”, con l’obiettivo di portare allegria. Il prossimo appuntamento presso il Circolo Unione, è fissato per sabato 3 Luglio alle ore 19:00. La serata sarà dedicata alla storia dell’ apertura del Rettifilo, con la presentazione della pubblicazione: “Dal coraggio di pochi, il bene di molti” ( Cento anni del Rettifilo, tra storia, memoria e immagini ) ricorrendo quest’anno il Centenario. Il lavoro è stato curato in particolare da Gianfranco Todisco, con la collaborazione di Pinuccio D’ Andrea, Marcella di Gregorio ed Enzo Storelli.

Antonella Salerno

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dal Club Unesco di Bisceglie “Venti di Pace”. E’ possibile assistere alle trasmissioni tv

Il Club per l’UNESCO di Bisceglie (Puglia) apre domani 27 gennaio l’anno 2023 con VENTI DI PACE presso gli Studi Televisivi di TRM Network. La trasmissione potete vederla se vi sintonizzate sul canale 16 del digitale terrestre di Puglia e Basilicata sul canale 519 di Kky e su Tivùsat nei seguenti orari: 14:00 16:30 20:00 […]

“Roma Intangibile” scrive la Storia: apposizione Prima Pietra Mausoleo sociale

Il Sodalizio di mutuo soccorso “Roma Intangibile” di Bisceglie, sabato 14 gennaio 2023, sotto la guida del Presidente Comm. Pasquale D’Addato, alla presenza di Autorità religiose, civile e militari, ha apposto la prima Pietra per la realizzazione del Mausoleo sociale. La cerimonia solenne, a scrivere una nuova pagina di Storia dell’Associazione che quest’anno compie 160 […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: