Meteo: settimana bollente, oltre 40 gradi al Sud

Sarà un’altra settimana ‘bollente’ quella che si è aperta ieri, con le temperature che potranno superare anche i 40 gradi e il caldo che si potrebbe intensificare di giorno in giorno, con il culmine al momento dato per la giornata di mercoledì. Secondo il team del sito iLMeteo.it già da ieri le temperature avrebbero fatto registrare una generale impennata al Centronord con valori che saliranno fino a toccare punte di 36 gradi.

Ma la fase più calda, per il Sud, è attesa tra mercoledì 30 giugno e giovedì primo luglio,.con la Puglia che toccherà i 40-41 gradi. E intanto proprio mercoledì il bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute indica tre città – Ancona, Catania e Campobasso – con il bollino rosso, cioè il massimo livello di rischio caldo per tutta la popolazione, non solo quindi le fasce più a rischio.

“Il clima- avvertono gli esperti – è comunque molto caldo anche nel resto dell’Italia e talora afoso sulle regioni del Nord. In questa situazione le precipitazioni resteranno scarse o del tutto assenti su gran parte del Paese aggravando la siccità in molte regioni.  Secondo il sito 3bmeteo.com, oggi, martedì, si registreranno massime di 42 gradi a Catania Sigonella, 40 gradi a Foggia, 39 a Cosenza e Matera, 35 a Rovigo, 33 a Firenze e Roma, 32 a Milano e Napoli. Tornando al bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute, mercoledì – oltre a tre bollini rossi, ce ne sono quattro arancioni: Bari, Messina, Pescara e Reggio Calabria, dove è allerta caldo per il rischio per la popolazione più fragile.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Allerta meteo fino alle ore 20 del 26 settembre per precipitazioni e vento

La Sezione Protezione Civile della Regione Puglia ha diramato, con il messaggio di N° 2 del 25.09.2022, lo stato di allerta meteo arancione sul settore della Puglia centrale Adriatica, in cui è compresa Bisceglie, dalle ore 00:00 di lunedì 26 settembre per le successive 20 ore, quindi fino alle ore 20 di lunedì 26 settembre. Sono attese precipitazioni: da […]

Situazione economica e sociale nella Bat, Valente: “Subito politiche di sviluppo”

Bene l’export, il 2021 e la prima metà del 2022 hanno presentato per la Bat dati interessanti di crescita (+6,4% nel 2021 rispetto al 2019, l’anno pre pandemia, e + 27% nel primo semestre 2022). Cresce anche il principale comparto manifatturiero, il tessile-abbigliamento-calzaturiero, che rappresenta oltre la metà dell’export provinciale, esattamente il 55%: dopo aver […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: