Meteo: settimana bollente, oltre 40 gradi al Sud

Sarà un’altra settimana ‘bollente’ quella che si è aperta ieri, con le temperature che potranno superare anche i 40 gradi e il caldo che si potrebbe intensificare di giorno in giorno, con il culmine al momento dato per la giornata di mercoledì. Secondo il team del sito iLMeteo.it già da ieri le temperature avrebbero fatto registrare una generale impennata al Centronord con valori che saliranno fino a toccare punte di 36 gradi.

Ma la fase più calda, per il Sud, è attesa tra mercoledì 30 giugno e giovedì primo luglio,.con la Puglia che toccherà i 40-41 gradi. E intanto proprio mercoledì il bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute indica tre città – Ancona, Catania e Campobasso – con il bollino rosso, cioè il massimo livello di rischio caldo per tutta la popolazione, non solo quindi le fasce più a rischio.

“Il clima- avvertono gli esperti – è comunque molto caldo anche nel resto dell’Italia e talora afoso sulle regioni del Nord. In questa situazione le precipitazioni resteranno scarse o del tutto assenti su gran parte del Paese aggravando la siccità in molte regioni.  Secondo il sito 3bmeteo.com, oggi, martedì, si registreranno massime di 42 gradi a Catania Sigonella, 40 gradi a Foggia, 39 a Cosenza e Matera, 35 a Rovigo, 33 a Firenze e Roma, 32 a Milano e Napoli. Tornando al bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute, mercoledì – oltre a tre bollini rossi, ce ne sono quattro arancioni: Bari, Messina, Pescara e Reggio Calabria, dove è allerta caldo per il rischio per la popolazione più fragile.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cgil Bat: le prospettive del piano del Parco naturale regionale Fiume Ofanto tra ecologia ed economia

Lo scorso giugno, è stato adottato lo Schema di Piano Territoriale del Parco Naturale Regionale Fiume Ofanto unitamente agli elaborati della VAS e agli altri strumenti di pianificazione e gestione del Parco, (D.C.P. n. 23 del 17.06.2021). Su impulso del PES BAT, la Provincia di Barletta Andria Trani, in qualità di soggetto gestore dell’Area protetta […]

Arriva l’evento “Save the planet”, della community Different_group. Anche l’associazione Muvt ha aderito

352 volontari, più di 3300 kg di rifiuti raccolti, 6 km² di spiagge, parchi e strade ripuliti: l’anno scorso sono stati questi i numeri della p rima edizione di Save the Planet, un’iniziativa sociale del progetto di divulgazione different, nata per sottolineare l’importanza della conservazione e della tutela del nostro Pianeta, per noi e per […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: