Donna coraggio salva due bambini in mare. Assente sulle spiagge il servizio di salvataggio

Il racconto del salvataggio di due bambini in mare da una parte, e la segnalazione dell’assenza -quest’anno- del servizio di salvataggio sulle nostre spiagge dall’altra. E’ questo, in sintesi, il contenuto di una lettera (firmata) pervenuta in Redazione nella giornata di giovedì 8 luglio.

«Volevo esporre un problema ben sapendo che la Vostra Redazione è molto attenta alle problematiche della nostra città», esordisce il signor Domenico.
«Mi riferisco al servizio di sorveglianza dai bagnini delle nostre spiagge. Stamattina (ndr, ieri) mia moglie alla Seconda Spiaggia ha salvato due bambini che stavano rischiando di annegare nonostante il mare calmo …  si sono allontanati e nonostante c’era tanta gente e mia moglie era con il nostro piccolino ha sentito due bambini, fratello e sorella, gridare aiuto. Mia moglie ha lasciato il nostro piccolino alla riva e si è tuffata per salvarli».

Il signor Domenico ha voluto segnalare questo episodio «non certo per fare pubblicità all’evento, ma per segnalare, come già detto, alle Autorità competenti la mancanza del servizio di salvataggio sulle nostre spiagge».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Camionista sequestrato sulla statale 16, ritrovato a Corato

E’ stato trovato nelle campagne di Corato, nel Barese, il conducente dell’autocisterna, rapinato stamattina a Barletta. L’assalto, compiuto da un commando composto almeno da tre persone, è stato compiuto in direzione Sud sulla Strada Statale 16. Il conducente aveva da poco effettuato il rifornimento d mezzo, che trasportava carburante, quando è stato fermato e fatto […]

Arresto ex gip di Bari Giuseppe De Benedictis, il Pm chiede 12 anni di carcere

La Procura di Lecce ha chiesto la condanna a 12 anni di reclusione per l’ex gip di Bari Giuseppe De Benedictis, accusato – in concorso con l’imprenditore agricolo Antonio Tannoia e il caporal maggiore capo scelto dell’Esercito Antonio Serafino – di traffico e detenzione di armi ed esplosivi, anche da guerra, del relativo munizionamento e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: