Il ballerino biscegliese Samuel Venosi campione italiano di danze latino americane

Il ballerino Samuel Venosi di Bisceglie si laurea campione italiano di ballo nella categoria 10/11 anni danze latino americane in coppia con la ruvese Rossella Visconti. A darne notizia la testata locale “Ruvesi.it” che scrive:

“Grande gioia per la nostra città! La ruvese Rossella Visconti e il suo ballerino Samuel Venosi di Bisceglie si laureano campioni italiani, rappresentando al meglio la regione Puglia. Determinazione, perseveranza, sacrificio ha portato questi due piccoli atleti a salire sul gradino più alto del podio nella categoria 10/11 anni – B3 danze latino americane. Grande è la soddisfazione dei loro maestri Piero Sorice e Porzia De Nicolo della “RevolutionDance”.

La gara si è disputata a Rimini ed è stato un tripudio di emozioni anche per i loro genitori che, nonostante le restrizioni e il non poter assistere da bordo pista alle performance dei piccoli atleti, sono stati gli artefici di questo grande successo”.

L’articolo completo a questo link.

(foto. http://www.ruvesi.it)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Luna Nova Band e la grande canzone napoletana il 5 agosto nel quarto appuntamento del “Blu Festival”

 Fedele alla matrice di una rassegna live dal programma versatile per generi, influenze e stili, il “Blu Festival” propone questa settimana il suo quarto appuntamento all’insegna dei pezzi più celebri della canzone napoletana. Giovedì 5 agosto (ore 21.30) sull’imponente trimarano ormeggiato presso Bisceglie Approdi, nel cuore del porto turistico, si esibirà infatti la Luna Nova […]

La Tienamente Band in concerto il 6 agosto

Una storia di musica ed amicizia lunga 13 anni. Un viaggio nella musica italiana d’autore dove in un’ora e mezza di live vengono omaggiati tanti autori: da Capossela a Silvestri, da Vasco a Ligabue, Rino Gaetano, De Andrè, Pfm, Nomadi, Vecchioni, Zucchero, Bennato, Giuliano Palma, Tiromancino e chiaramente, Francesco De Gregori. Consisterà in questo l’esibizione […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: