Spina: «Parco Unità d’Italia chiuso e inagibile per tutti i cittadini, tranne che per Angarano»

«Nei prossimi giorni dovremo necessariamente sottoporre alle competenti autorità la strana storia del Parco Unità d’Italia, la cui agibilità e fruibilità viene decisa a comando non dai dirigenti, ma dal Sindaco che non ne ha la competenza amministrativa. Angarano decide di volta in volta, a seconda di chi siano i cittadini che chiedono di utilizzarlo, se sono cittadini di seria A di serie B CHE NON HANNO DIRITTO DI UTILIZZARE LO SPAZIO PUBBLICO PER SE’ E PER E PER I PROPRI FIGLI. UN’Antipatica discriminazione sociale che priva la città di un parco pubblico realizzato dalle precedenti amministrazioni. E intanto, al di là’ dei selfie, nessuno muove un dito per ripristinare il Parco in condizioni di degrado ed eliminare il pericolo per la pubblica incolumità».

Lo scrive in un post sui suoi profili social il consigliere comunale Francesco Spina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Spina: «Il Consiglio Comunale “uccide” il DUP e il futuro della città» (il video)

«Alle 22,13 la di lunedì 18 ottobre, La Svolta vota il DUP (documento unico di programmazione) dei prossimi tre anni e “uccide” il futuro della città: nessun fondo di rotazione, nessuna task forte, nessun indirizzo per intercettare i fondi del PNRR (una specie di piano Marshall che non capiterà più nei prossimi 100 anni). Significa […]

Bisceglie Calcio, Sindaco Angarano: «Ieri ricordato Franco Pisicchio»

«Ieri, in una giornata così triste per la nostra Comunità, il nostro pensiero è andato anche a Franco Pisicchio, ex giocatore del Bisceglie Calcio, nato e cresciuto a Lavello, che perse la vita in un incidente stradale il 2 gennaio 1994, anno in cui limitava nelle fila nerazzurrostellate in C2. Lo abbiamo ricordato in occasione […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: