Spina: «Parco Unità d’Italia chiuso e inagibile per tutti i cittadini, tranne che per Angarano»

«Nei prossimi giorni dovremo necessariamente sottoporre alle competenti autorità la strana storia del Parco Unità d’Italia, la cui agibilità e fruibilità viene decisa a comando non dai dirigenti, ma dal Sindaco che non ne ha la competenza amministrativa. Angarano decide di volta in volta, a seconda di chi siano i cittadini che chiedono di utilizzarlo, se sono cittadini di seria A di serie B CHE NON HANNO DIRITTO DI UTILIZZARE LO SPAZIO PUBBLICO PER SE’ E PER E PER I PROPRI FIGLI. UN’Antipatica discriminazione sociale che priva la città di un parco pubblico realizzato dalle precedenti amministrazioni. E intanto, al di là’ dei selfie, nessuno muove un dito per ripristinare il Parco in condizioni di degrado ed eliminare il pericolo per la pubblica incolumità».

Lo scrive in un post sui suoi profili social il consigliere comunale Francesco Spina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Le strane gare d’appalto di Angarano, Spina: «Un appalto che si decide in 5 minuti…»

«La Svolta degli incapaci continua a danneggiare imprenditori e cittadini. Avete mai visto un avviso per una gara dove la domanda deve presentarsi entro 5 minuti? E ‘ avvenuto proprio da noi a Bisceglie, presso il Comune della Svolta. Parliamo di forniture di cartellonistica. Sono stati invitiati a partecipare più fornitori “veri” o tutto era […]

Covid. Ricchiuti (FdI): green pass è scelta divisiva

“C’è una fetta piuttosto importante di cittadini che per ora sarà tagliata fuori dal green pass per un motivo o per un altro. Non esistono soltanto i No-vax, per inciso quelli che sono contrari ad ogni tipo di vaccino, ma questo sembrano ignorarlo in troppi. È molto più semplice prendere una posizione manichea, vedere bianco […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: