Covid. Ricchiuti (FdI): green pass è scelta divisiva

“C’è una fetta piuttosto importante di cittadini che per ora sarà tagliata fuori dal green pass per un motivo o per un altro. Non esistono soltanto i No-vax, per inciso quelli che sono contrari ad ogni tipo di vaccino, ma questo sembrano ignorarlo in troppi. È molto più semplice prendere una posizione manichea, vedere bianco o nero quando invece le sfumature di grigio sono tantissime. Restringere l’accesso ai soli possessori del pass secondo le stime di Confesercenti rischia di far perdere 1,5 miliardi di fatturato ad attività turistiche e pubblici esercizi, con una perdita di 300 milioni di fatturato per i soli bar e ristoranti. Purtroppo è una scelta divisiva che non aiuterà a distendere il clima in un Paese già socialmente lacerato ed economicamente in stato comatoso mantenuto in piedi da dosi massicce di metadone di Stato tra blocchi di licenziamenti, casse integrazioni, redditi di cittadinanza per citarne alcuni. Tutti a debito”.
Lo dichiara Lino Ricchiuti – vice responsabile nazionale del Dipartimento Imprese e mondi produttivi di Fratelli d’Italia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Vaccinazioni anti-Covid, Fata (Pd): Bisceglie non può restare indietro

«Abbiamo atteso pazientemente, come del resto molti cittadini, l’attivazione del nuovo hub e la conseguente ripresa delle vaccinazioni anti-Covid a Bisceglie alla luce della scelta – peraltro comprensibile – di restituire il PalaCosmai alla sua funzione di impianto sportivo. Registriamo, a distanza di parecchi giorni, la diffusa preoccupazione degli utenti per il numero ridotto di […]

Prevenire rischio diffusione virus, obbligo di mascherine (in date e orari specifici) in alcune aree di Bisceglie

Prevenire il rischio di diffusione del Covid-19 nel periodo delle festività natalizie al fine di tutelare la salute pubblica. Per questo il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano ha stabilito, dal 3 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022, l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi all’aperto nelle seguenti vie e piazze: Centro storico: area interna delimitata […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: