Anche le associazioni biscegliesi soddisfatte dell’accordo tra Regione e associazioni persone disabili

Anche le Associazioni disabili di Bisceglie fanno fronte comune con le rappresentanze regionali di categoria.
Le associazioni regionali e consorzi riportate in calce, rappresentanti le persone con disabilità, non avendo ancora ricevuto alcun riscontro scritto da parte delle istituzioni della Regione Puglia, hanno inviato a mezzo PEC un nuovo sollecito, facendo seguito al precedente inviato ieri 22 luglio 2021, con cui hanno richiesto agli uffici competenti regionali l’invio urgente delle copie delle determini da cui si deve evincere chiaramente che le ASL pugliesi e gli ambiti territoriali pugliesi abbiano recepito e messo in atto quanto concordato in data 16 luglio 2021 dopo quattro giorni di proteste e notti trascorse a dormire davanti al palazzo della Presidenza della Regione Puglia, placata la protesta dei ragazzi disabili avendo raggiunto un accordo con il presidente della stessa Regione Puglia Michele Emiliano il quale ha avuto un lungo confronto con i contestatori, terminato con la stipula di un documento d’intesa comune pubblicato sul sito istituzionale al seguente link:
https://www.sanita.puglia.it/web/pugliasalute/news-in-archivio_det/-/journal_content/56/20182/disposizioni-in-materia-di-ausili-protesici-caregiver-progetti-di-vita-indipendente
Il dipartimento Salute della Regione Puglia subito avrebbe dovuto adottare alcuni provvedimenti trasmessi alle ASL in modo da accogliere le richieste delle persone disabili, che avevano, pertanto, cessato le proteste.
Luigi Gariano, che ha dormito nella sede istituzionale in quelle notti per partecipare pienamente alla protesta, in tale occasione, aveva sottolineato sui social la “soddisfazione per l’importante risultato ottenuto per i sacrosanti diritti dei ragazzi e delle famiglie pugliesi. È stata una lotta fino all’ultimo minuto ma ce l’abbiamo fatta”.
Le Associazioni disabili di Bisceglie hanno espresso moderata soddisfazione. “Meglio quest’accordo che niente, viste le precedenti posizioni di Emiliano … “, ha detto Paolo Monopoli rappresentante dell’associazione locale “Un Mondo per Tutti”.
Anche le 22 associazioni di disabili pugliesi hanno potuto commentare l’accordo trovato con Emiliano e con le ASL tramite un comunicato stampa ove si legge: “Finalmente tutte le ASL pugliesi adotteranno un accordo quadro regionale facendo riferimento alla procedura di acquisizione di ausili e servizi medicali in vigore presso la ASL di Taranto, accettando così le richieste delle Associazioni e senza più dover attendere le lungaggini burocratiche delle gare d’appalto al ribasso”.
L’assistenza infermieristica, come da accordo, sarà potenziata di ben 210 unità. Per il caregiver (il familiare che, a titolo gratuito, si prende cura dei propri cari in difficoltà) non sarà più obbligatorio presenziare nel domicilio dell’assistito durante le ore di assistenza domiciliare ma essere impegnato in attività che comunque riguardano l’assistito anche fuori del domicilio e senza la presenza dell’assistito stesso.
Il contributo Covid sarà per altro confermato sino al 31 dicembre e, infine, per il progetto “Dopo di noi” non saranno applicati in nessun caso la fidejussione o il fondo di garanzia”.
Tuttavia, nessun riscontro scritto è pervenuto alle Associazioni firmatarie e, sembrerebbe, alle competenti Asl territoriali. pertanto le Associazioni disabili si vedono costrette a ribadire che, qualora dalle istituzioni regionali non giungesse a stretto giro alcuna risposta scritta con copia delle determini richieste, lunedì mattina riprenderanno il presidio di protesta coinvolgendo l’opinione pubblica attraverso la stampa, la tv, la radio e la cittadinanza tutta.
Fiduciosi nell’impegno intrapreso pubblicamente innanzitutto dal Governatore Michele Emiliano con le scriventi 22 associazioni, si rimandano gli aggiornamenti ai prossimi giorni.

Le associazioni:
1.STOP ALLE BARRIERE
2.MOVIMENTO RIVOLUZIONE UMANA
3.CONSLANCIO
4.SFIDA
5.INSIEME PER UN TRAGUARDO
6.A.MA.R.A.M. APS
7.CONTRO LE BARRIERE
8.DISABILI ATTIVI
9.ANFFAS PUGLIA
10.ASSIEME ONLUS
11.COMITATO 16 NOVEMBRE
12.VITE DA COLORARE
13.AID KARTAGENER ONLUS
14.ASSOCIAZIONE SCLEROSI TUBEROSA APS
15.AIP REFERENTE PUGLIA E BASILICATA
16.SCIENZA E VITA (CERIGNOLA FG)
17.ASSOCIAZIONE NAZIONALE
PEMFIGO/PEMFIGOIDE ITALY
18.PROGENTES APS/ETS
19.ASSOCIAZIONE DEEP GREEN
20.ADI ASSOCIAZIONE DISABILI INSIEME
21.UNITI PER I RISVEGLI
22. SOVERATO 2000
Per ulteriori informazioni: Regione Puglia url: http://www.regione.puglia.it
A cura di: Age

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Premio di Solidarietà don Pierino Arcieri, appuntamento aperto a tutti venerdì 24 settembre al Parco Caduti di Nassiriya

Una serata di festa e ricordo di don Pierino Arcieri in occasione della consegna del Premio di Solidarietà a lui dedicato. Epass e “Associazione don Pierino Arcieri, Servo per Amore” danno appuntamento a venerdì 24 settembre a partire dalle 19.30 presso il Parco Caduti di Nassiriya (Misericordia). Una vera e propria festa aperta a tutti […]

Promozione del territorio e finalità sociali, presentato il premio Golden Cliff

È stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa la prima edizione del premio Golden Cliff, una manifestazione che mira alla promozione territoriale delle città di Andria e Bisceglie unendo una particolarità sensibilità al sociale e alla solidarietà. Il programma della rassegna, organizzata dall’Associazione Onlus “Amici per la vita” con il patrocinio dei […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: