Un corteo storico e nuove teatralizzazioni per il regista biscegliese Gianluigi Belsito

Un nuovo appuntamento con la storia per il regista e attore biscegliese Gianluigi Belsito che, dopo il gran corteo storico in onore di Lucrezia Borgia, torna a Corato su invito della associazione Agorà2.0 per dirigere L’Assalto degli UngheresiDomenica 10 ottobre, dalle ore 18 con inizio in piazza Cesare Battisti, armigeri, dame, cavalieri, danzatori, popolani e sputafuoco faranno da contorno al trionfo di Andrea Patrono, un capitano di ventura che nel settembre del 1349 seppe coinvolgere a abilmente spronare i coratini nella difesa della propria città dall’assedio di soldati ungheresi cui si unirono anche abitanti di città vicine bramosi di saccheggiare Corato. Ma Belsito è anche impegnato precedentemente, venerdì ottobre, alle 19, nel consueto Open Day al Planetario di Bari, rivolto ai docenti di tutte le scuole pugliesi di ogni ordine e grado per presentare le iniziative proposte sino alla fine dell’anno scolastico, tra le quali gli spettacoli di teatro-scienza prodotti in collaborazione con il Teatro del Viaggio. Mentre sabato 9 ottobre, nel prestigioso contesto della Giornata Europea della Cultura Ebraica, l’attore leggerà alcune pagine del libro di Sandra Petrignani dedicato a Natalia Ginzburg a Palazzo della Marra, ore 20.30 a Barletta.

Parte invece giovedì 14 ottobre un interessante progetto Pon di teatro e astronomia che Gianluigi Belsito e Pierluigi Catizone, direttore del Planetario, terranno presso l’Istituto Cassandro di BarlettaDal Verso all’Universo è il titolo, e si prefigge, in un percorso che andrà avanti fino a dicembre, di coinvolgere gli studenti nella lettura espressiva di pagine scelte di alcuni autori, da Dante a Leopardi, da Calvino a Saint-Exupery, che hanno toccato nelle rispettive opere temi o ambientazioni legati all’universo, facendo un confronto di carattere scientifico ed astronomico con ricorso alla multimedialità. Infine domenica 17 ottobre: organizzata da Luciana Doronzo per il Touring Club Italiano, negli Ipogei di Trinitapoli, sempre Belsito affronterà alcuni canti dell’Inferno di Dante per continuare ad affascinare il pubblico dopo la riuscitissima serata dantesca all’interno della manifestazione Libro nel Borgo Antico.

L’iniziativa di Trinitapoli è già sold-out ma è possibile prenotarsi per una replica da tenersi la successiva domenica al 347-0995976. Mentre martedì 12 alle 20 presso il Castello di Bisceglie, viene presentato il nuovo laboratorio di teatro e canto organizzato con Vanna Sasso, con prenotazione obbligatoria al 333.9120388. Tutte le iniziative del Teatro del Viaggio sono sulla relativa pagina Facebook o sul sito www.ilteatrodelviaggio.it 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Danza a terra e in aria, prosa, musica, luci, proiezioni: a Bisceglie “L’Acqua che Tocchi

In nome di Leonardo: danza a terra e in aria, prosa, musica, luci, proiezioni… un breviario di intensa emozione che, a volo basso, attraversa un secolo di storia, un tempo di grandi trasformazioni e di rivoluzionari visioni del mondo e dell’universo. Tutto questo è “L’Acqua che Tocchi – tra versi, volo e sogni”, lo spettacolo […]

Al Teatro Mediterraneo la 5^ Edizione di Miss Italia Cinema Puglia

Venerdì 12 agosto, con inizio alle ore 20,30, presso il Teatro Mediterraneo di Bisceglie si potrà assistere alla Quinta Edizione della Finale Regionale di Miss Italia Cinema Puglia. Zeudi Di Palma, vincitrice della scorsa edizione, sarà la madrina della manifestazione. Ospiti della serata, invece, saranno il tenore Luigi Cutrone e il cabarettista Giuseppe Guida. Presenteranno […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: