“Mensa scolastica ancora ferma, si rischia di partire a gennaio”, la protesta di un genitore

Continua la polemica sul mancato avvio del servizio di mensa scolastica a Bisceglie. Una mamma ha scritto un messaggio sul suo profilo Facebook appellandosi al sindaco Angarano e all’assessore Loredana Bianco. Lo pubblichiamo di seguito

Buonasera mamme biscegliesi Angelantonio Angarano Loredana Bianco volevo condividere con voi il malcontento e la rabbia per il ritardo dell’inizio del servizio di refezione scolastica.

Sono due anni che è tutto bloccato. Ok il covid per il primo ma ora troppa inutile burocrazia. Il problema è per chi come me lavora e deve chiedere ai nonni ogni giorno di recuperare il figlio perché non sarebbe possibile chiedere ogni giorno permessi speciali al titolare e non sottovalutiamo che è una responsabilità ed un grande impegno per i nostri Cari, consideriamo poi anche tutti i dipendenti che da due anni, con famiglia a seguito, non hanno percepito manco la cassa integrazione perché la ditta per la quale lavorano non aveva l’appalto…

Ora io credo che per validissime ragioni dovremmo fare sentire la nostra voce perché facendo due banalissimi conti qui si rischia che si slitti tutto a gennaio ed è assurdo! Calcolando che in alcuni Comuni come Trani, Molfetta, Andria e Terlizzi il bando è stato aggiudicato e si è pronti per il servizio! Ricordiamoci pure che la mensa è un momento di convivialità e crescita per i nostri bambini…

P.S. in Olanda i genitori finiscono le ferie ed il 28 agosto inizia la scuola offrendo già il servizio mensa non voglio fare i paragoni con i Paesi che agiscono e offrono garanzie alla propria popolazione senza fronzoli ma nei paesi limitrofi sono pronti… Noi? Ovviamente non ci sono mai comunicazioni chiare in merito e parliamo di scuola…

P.S. doppio invece per il rimborso dei libri di testo per le scuole secondarie di primo grado, la Banca sta erogando ok ma è passato un anno ce la facciamo per Natale? Sarebbe fantastico!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Unesco e Liceo “Da Vinci”: La giornata della terra con esperti per formare i giovani del domani

Il Liceo “L. da Vinci” di Bisceglie e il Club per l’UNESCO di Bisceglie in collaborazione con il Comune di Bisceglie, l’Ordine Architetti P.P.C. BAT e il Dipartimento ICAR del Politecnico di Bari, intendono proseguire nella campagna di sensibilizzazione dei propri alunni, già avviata nell’A.S. 2020-2021, nei confronti dei Goal dell’AGENDA 2030 e contestualmente delle […]

Visita guidata al “Museo Don Uva” Don Uva alla scoperta del Venerabile: la vita, le opere e le storie dei luoghi

Fondazione S.E.C.A. per la Cultura presenta: la prima visita aperta al pubblico al nuovo “Museo Don Uva”. Nato dalla collaborazione tra Fondazione S.E.C.A. di Trani, Universo Salute “Opera Don Uva” e Congregazione Ancelle della Divina Provvidenza di Bisceglie, inaugurato a settembre, il “Museo Don Uva” aprirà per la prima volta le porte al pubblico sabato 30 […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: