GAL Ponte Lama, pesca sostenibile “gambero bianco”: domani a Bari la presentazione del piano d’azione

Un modello di gestione virtuosa e sostenibile dell’attivita’ di pesca del gambero bianco in Puglia. Sarà presentato a Bari martedì 19 ottobre 2021 alle ore 12.00 nella sede del Dipartimento regionale Agricoltura (L. re N. Sauro, 45-47 – I piano) il Piano di Azione per il miglioramento della pesca del gambero bianco in Adriatico meridionale secondo lo standard di pesca sostenibile ‘Marine Stewardship Council’ (MSC) e realizzato con il Progetto “FIP.GAMBERO BIANCO” nell’ambito del PO FEAMP 2014/2020 e della Strategia di Sviluppo Locale del Gruppo di Azione Locale (GAL) Ponte Lama – Misura 4.63 Azione 5 – Intervento 5.3. Il Progetto “FIP.GAMBERO BIANCO” vede coinvolte le attività di pesca dell’area del GAL Ponte Lama, ovvero delle marinerie di Bisceglie, Molfetta e Trani, e ha l’obiettivo di identificare soluzioni condivise dal basso, atte a migliorare la gestione e comprensione dell’attività di pesca e, quindi, identificare misure e azioni concrete per intraprendere un percorso verso la sostenibilità ambientale ed economico-sociale dell’attività stessa, utilizzando lo Standard MSC come esercizio di verifica sul territorio GAL.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La Notte: «Angarano, a che punto siamo con la realizzazione del programma elettorale del 2018?»

«Sono francamente deluso dalle parole del primo cittadino che ha utilizzato nei miei confronti, solo per aver voluto dare ulteriori osservazioni ai nostri imprenditori e cittadini in relazione alla Legge Regionale 11/2022, su cui ho fornito i miei suggerimenti e che ho votato favorevolmente. Forse, il Primo cittadino dimentica una cosa importante: l’obiettivo di noi […]

Nuove case popolari in zona Crosta, Sindaco: 20 alloggi scorrendo le graduatorie

Nella mattinata di martedì 4 ottobre, il Sindaco Angarano ha effettuato un sopralluogo sul cantiere per la costruzione di nuove case popolari di via Crosta. «Venti nuovi alloggi -scrive il Primo cittadino- che saranno assegnati scorrendo la graduatoria approvata dalla nostra amministrazione. In pochi anni, malgrado la pandemia, abbiamo sbloccato tante procedure burocratico-amministrative che erano […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: