Le luminarie in piazza Vittorio Emanuele accese in onore di Antonio Caggianelli

Le luminarie di piazza Vittorio Emanuele sono rimaste accese per l’intera giornata di domenica 17 ottobre in onore dell’artista biscegliese Antonio Caggianelli, scomparso nella giornata di sabato 16 a causa di un incidente avvenuto in Arabia Saudita. Antonio era ballerino e coreografo biscegliese, aveva di 33 anni.

Era molto conosciuto e apprezzato nella sua città di origine, tanto che sui social la notizia ha fatto un giro rapido tra i profili di molti biscegliesi, increduli per la ferale notizia.

Sul manifesto che segnala l’evento delle luci accese in suo onore in piazza, è scritto che «ad illuminare la città dell’arte che la rappresenta, la vita che Antonio ha speso per l’arte della danza e l’arte a salvare il mondo».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Un progetto didattico nella sezione carceraria dell’IISS “S. Cosmai”

Il percorso che ha intrapreso anni orsono l’IISS “S. Cosmai” di avviare nella sede carceraria di Trani una sezione dell’indirizzo “Manutenzione e Assistenza Tecnica” non è andato esente da difficoltà. Solo la tenacia, però, ancora ci consente di consegnare al territorio, a Questo Territorio, una certezza. E una speranza. La speranza che la funzione emendativa […]

La Pro Loco di Bisceglie organizza il contest fotografico “Pugliaroid: Vieni a scattare in Puglia”

Pubblicato il bando della prima edizione del concorso fotografico “Pugliaroid: Vieni a scattare in Puglia” patrocinato dal Comune di Bisceglie e dal comitato regionale UNPLI Puglia. Al concorso potranno partecipare tutti gli appassionati d’arte fotografica, inviando fotografie che, parlando di tradizione, siano in grado di recuperare, valorizzare antichi mestieri e vecchi usi e costumi del […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: