L’I.I.S.S. “S. Cosmai” per il contrasto alla dispersione scolastica

Il giorno 20 Ottobre si è svolto, presso la sede dell’IISS “Sergio Cosmai”, un incontro presieduto dal Dirigente Scolastico Prof. Vito Amatulli, al quale hanno partecipato il Prof. Gioacchino Somma e il gruppo MA.TE.

L’incontro ha siglato la nascita di un protocollo d’intesa tra l’IISS “Sergio Cosmai” e il Dipartimento di Matematica per l’adesione ad un progetto che vedrà l’istituto coinvolto in un percorso finalizzato al combattere la dispersione scolastica negli istituti professionali del territorio.

Il progetto rientra tra i progetti finanziati dalla Regione Puglia per promuovere la ricerca di base con ricadute sul territorio.

Responsabile del progetto è il Prof. Michele Giuliano Fiorentino, già docente dell’istituto e attualmente Ricercatore presso il Dipartimento di Matematica, in collaborazione con il gruppo di Ricerca MA.TE., di cui è responsabile scientifico la Prof.ssa Antonella Montone (professore associato di Didattica della Matematica) e del quale fanno parte il Prof. Michele Pertichino (professore associato di Didattica della Matematica in quiescenza) e la Dott.ssa Giuditta Ricciardiello (dottoranda presso l’Università degli Studi di Bari).

Il gruppo si occupa altresì di formazione con la Fondazione I Lincei per la Scuola.

La Ricerca in atto affronta un primo momento di indagine cui segue la Formazione degli Insegnanti che sarà il cuore della Ricerca: tale formazione avrà come riferimenti le teorie della Trasposizione Didattica, della Mediazione Semiotica e della Multimodalità.

Seguirà una ricerca sperimentale partendo dalle proposte progettuali emerse dagli insegnanti durante la formazione.

L’analisi di risultati quantitativi e qualitativi sarà oggetto di una capillare divulgazione e diffusione su tutto il territorio regionale (con ricadute anche a livello nazionale).

Si ritiene che un lavoro interdisciplinare tra insegnanti di Matematica e insegnanti delle discipline professionali, possa favorire lo studio della Matematica come strumento concreto per risolvere problemi legati alla professione.

Obiettivo del progetto è pertanto costruire un significativo legame tra la matematica e le discipline professionali, finalizzato al contrasto della dispersione scolastica e attuato mediante metodologie didattiche innovative.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Un progetto didattico nella sezione carceraria dell’IISS “S. Cosmai”

Il percorso che ha intrapreso anni orsono l’IISS “S. Cosmai” di avviare nella sede carceraria di Trani una sezione dell’indirizzo “Manutenzione e Assistenza Tecnica” non è andato esente da difficoltà. Solo la tenacia, però, ancora ci consente di consegnare al territorio, a Questo Territorio, una certezza. E una speranza. La speranza che la funzione emendativa […]

La Pro Loco di Bisceglie organizza il contest fotografico “Pugliaroid: Vieni a scattare in Puglia”

Pubblicato il bando della prima edizione del concorso fotografico “Pugliaroid: Vieni a scattare in Puglia” patrocinato dal Comune di Bisceglie e dal comitato regionale UNPLI Puglia. Al concorso potranno partecipare tutti gli appassionati d’arte fotografica, inviando fotografie che, parlando di tradizione, siano in grado di recuperare, valorizzare antichi mestieri e vecchi usi e costumi del […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: