Occupazione arbitraria case, Galantino (FdI): urge un provvedimento urgente

«Occorre un provvedimento d’urgenza in materia di occupazione arbitraria delle nostre case. Una grave violazione dei princìpi dettati dalla Costituzione, dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e dalla Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali in materia di tutela del diritto di proprietà.

Le pene attualmente previste dal codice penale non fungono da deterrente in caso di condanna, di poter beneficiare della sospensione condizionale della pena o, anche qualora la pena irrogata sia superiore a due anni, di poter in ogni caso accedere ad ulteriori benefici che, di fatto, escludono l’esecuzione della pena. Inoltre, in caso di flagranza di reato, non è consentito l’arresto né l’adozione di misure cautelari, salvo per le ipotesi aggravate previste dallo stesso articolo 633 del codice penale, quando l’invasione arbitraria è commessa da più di cinque persone o da persona palesemente armata, per le quali è consentito l’arresto facoltativo.

L’ordine del giorno di Fratelli d’Italia era stato giudicato inizialmente inammissibile ma siamo riusciti a far cambiare il parere alla Presidenza che ha riammesso l’atto di indirizzo poi discusso e votato favorevolmente dall’Aula della Camera» .

Lo scrive in una nota il parlamentare biscegliese di Fratelli d’Italia, Davide Galantino.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il Comune ottiene altri 5.626.000 euro dal PNRR per un nuovo asilo nido e una nuova scuola per l’infanzia

Continua la pioggia di finanziamenti del PNRR su Biscegli. L’Amministrazione Angarano, infatti, ha ottenuto altri 5.626.000 euro per la nuova costruzione di un asilo nido comunale in via Padre Kolbe e di una scuola per l’infanzia in corso Dott. Sergio Cosmai. I fondi sono relativi all’Avviso pubblico del 2 dicembre 2021 – Missione 4 – […]

Pd: schiera i suoi candidati in Puglia, Boccia al Senato

Il Partito Democratico ha reso note le candidature per camera e senato in vista del voto del 25 settembre prossimo. Per la Camera, nel collegio Puglia 1 (foggiano e Bat), risultano candidati Raffaele Piemontese, vicepresidente della giunta regionale pugliese, la consigliera regionale Debora Ciliento, il presidente del consiglio comunale di Andria (Bat), Giovanni Vurchio, e Gabriella Grieco; […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: