Papa Francesco incontra l’associazione Giovanni Paolo II di Bisceglie e una delegazione della Bat

“Saluto i pellegrini dell’associazione Giovanni Paolo II di Bisceglie. Cari amici, imitate l’esempio di questo Santo Pontefice e sforzarvi di comprendere e accogliere l’amore di Dio, sorgente e motivo della nostra gioia”. Con queste parole Papa Francesco ha accolto la delegazione biscegliese lo scorso 24 novembre all’udienza generale del mercoledì presso la Basilica di San Pietro a Roma.

Studenti, rappresentanti di altre associazioni, parrocchiani della diocesi: con l’associazione che porta il nome del Papa polacco era presente una folta rappresentanza della sesta provincia pugliese. In particolare: gli alunni dell’istituto “Dell’Aquila-Staffa” e “Giovanni XXIII” di San Ferdinando, della scuola “Garibaldi Leone” di Trinitapoli, “Jannuzzi Di Donna” di Andria; fedeli delle parrocchie Concattedrale e Madonna di Passavia di Bisceglie, “Spirito Santo” di Trani; rappresentanti della Coldiretti di San Ferdinando; militari del nono reggimento della Fanteria di Trani guidati dal colonnello Luca Carbonetti.

“L’incontro con il Santo Padre arriva al termine del cammino per il centenario dalla nascita di Giovanni Paolo II e della decima edizione del Riconoscimento, l’evento di testimonianze laiche e religiose nel ricordo del papa venuto da lontano, supportato da istituzioni locali (tra cui la Regione Puglia) e nazionali (tra cui Senato della Repubblica)” – commenta il presidente dell’associazione biscegliese, il professor Natalino Monopoli, che al termine dell’udienza generale ha consegnato a Papa Francesco la relazione del Riconoscimento e del concorso studentesco ad esso legato, e ha donato il Sigillo di Testimone Ambasciatore dei Diritti Umani.

Una mattinata intensa e memorabile quella del 24 novembre. All’incontro ravvicinato con il Papa è seguita la celebrazione esclusiva per gli studenti, presieduta da Mons. Giancarlo Girotti, reggente emerito della penitenzieria apostolica. Un’altra celebrazione è stata riservata ai sacerdoti e agli adulti della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, presieduta dal Card. Angelo Comastri, vicario generale emerito di Sua Santità per la Città del Vaticano e presidente onorario dell’associazione biscegliese.

Infine, la delegazione biscegliese ha incontrato il Card. Pietro Parolin presso la Segreteria di Stato del Vaticano per consegnare gli atti del convegno, svoltosi lo scorso aprile, sui Patti Lateranensi con la partecipazione, in collegamento online, di Emanuele Filiberto , Mons. Javier Lozano e Luca De Ceglia  giornalista e scrittore biscegliese, autore del libro “Quelle sere del 29 …”. Presenti, tra gli altri, il presidente dell’associazione Borgo Antico, Sergio Silvestris, il cantautore  Paolo Mengoli, autore dell’inno del Centenario Giovanni Paolo II, la prof. Devangelio Armonia Lucia dell’Istituto Dell’Aquila di San Ferdinando di Puglia in qualità di promotrice del convegno, e Pasquale Corriere, presidente dell’associazione aquilana, San Pietro della Ienca, gemellata con l’associazione biscegliese che lo scorso 22 novembre ha consegnato il Sigillo Ambasciatore di Pace al sindaco Pierluigi Biondi rafforzando così il legame nel nome di Giovanni Paolo II.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Rievocazione storica de “I Tre Santi della Sagina”, buona la prima…

A conclusione della prima rievocazione storica de “I Tre Santi della Sagina” svoltasi nella città di Bisceglie, possiamo dire di essere più che soddisfatti. Essendo una rievocazione che precedeva la festa patronale e che trattavamo la storia dei tre Santi, tratta dalle cronache di Amando, ove si racconta il sogno di Adeodonato e il ritrovamento delle ossa dei […]

A Bisceglie il battesimo dei nuovi fedeli al congresso virtuale dei Testimoni di Geova “Cercate la pace”

Nei fine settimana di luglio e agosto si sta svolgendo online il congresso annuale dei Testimoni di Geova. Il tema dell’evento in corso in tutto il mondo è “Cercate la pace”. Vi stanno assistendo tra i 15 e i 20 milioni di persone inclusi gli oltre 2000 fedeli e simpatizzanti della provincia BAT.   Uno […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: