I “Popolari” e i riformisti in campo per le Elezioni Provinciali Bat

In seguito ad un accordo politico, i “Popolari” e i “Riformisti della BAT” scendono in campo con una propria lista alle prossime elezioni Provinciali in programma il 18 dicembre prossimo. Oggi l’elenco dei 7 Consiglieri candidati e dei 12 Sottoscrittori, è stato regolarmente depositato alla presenza dell’Assessore regionale al Personale Gianni Stea e, tra gli altri, del Consigliere regionale e Coordinatore BAT dei Popolari, Francesco La Notte. “Siamo convinti che sia fondamentale aggregare i moderati di Puglia e preparare le basi per un’ampia partecipazione, in un futuro prossimo, a nuove sfide elettorali”, scrivono in una nota congiunta Stea e La Notte, che ringraziano i 19 Consiglieri sottoscrittori per il lavoro svolto e il Gruppo in Consiglio regionale.
In particolare l’Assessore Stea sottolinea “l’impegno per recuperare e mettere al centro dell’azione, partecipazione attiva, lotta e speranza. Necessario è quindi il dialogo con chi si riconosce nella nostra stessa matrice culturale, accettando  il confronto sui temi più rilevanti per la società civile, a partire dalle questioni del lavoro, dello sviluppo economico, nel rispetto dell’ambiente, della salute, della sana giustizia, della formazione e della ricerca universitaria.
Ringrazio per la fiducia i numerosissimi Amministratori locali della BAT che in questi mesi hanno aderito e condiviso il percorso politico intrapreso, e in particolar modo, tra gli altri, il Consigliere comunale di Trani, Avv. Antonio Loconte per l’impegno in prima persona, lo spirito di sacrificio messo in evidenza a servizio del Movimento, scendendo in campo direttamente pur senza votarsi. Con questo lavoro rafforziamo ulteriormente il perimetro d’azione del governo regionale che fa capo al Presidente Michele Emiliano”. In linea il Consigliere La Notte: “Il compito che abbiamo davanti è quello di creare in  Puglia condizioni per una forte partecipazione di tutte le donne e gli uomini democratici che sentono l’esigenza di un ritorno all’impegno civile in prima persona”.
Infine il plauso del Sen. Totò Ruggeri, Coordinatore regionale dei Popolari, per “l’azione concreta di radicamento messa in atto sul territorio da Stea e, per la BAT, da La Notte. Siamo in campo con un progetto in grado di rappresentare le molteplici istanze che provengono dalla tradizione centrista. Ripartiamo dal basso recependo e facendo nostre le istanze che arrivano dai territori per concertare un nuovo progetto sulla base di programmi condivisi”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Progetto sociale Easy Go, due mezzi per accompagnare persone con difficoltà motorie

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 29 settembre, a Palazzo di Città la società A&C Mobility ha consegnato simbolicamente due automezzi per il trasporto di persone con disabilità all’Associazione Operatori Emergenza Radio Bisceglie e all’Odv Noi per Voi affinché possano svolgere servizi di accompagnamento a supporto di persone con difficoltà motorie, come anziani e disabili soli. […]

Pd, Boccia: bene Letta su Congresso. Nuovi orizzonti e fase costituente come nel 2007

“Il Segretario Enrico Letta sta generosamente accompagnando il Partito Democratico in una fase che può assomigliare a quella costituente del 2007. Un nuovo inizio. Ma nella consapevolezza che un elettore su cinque ripone tante speranze nel PD, anche per come faremo opposizione, e quelle speranze vanno sostenute e non vanno tradite. Le fasi indicate dal […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: