Manovra. Ricchiuti (FdI): altro che riforma fiscale è presa in giro

“Questa non è una riforma fiscale ma una vera presa in giro. Chi afferma che per rilanciare occupazione e microimprese sia sufficiente abbassare di un paio di punti l’IRPEF, lasciando invariati i metodi di accertamento, i sistemi sanzionatori, i minimali contributivi obbligatori su artigiani e commercianti, le doppie imposizioni su tredicesime e quattordicesime, i debiti pregressi in mano ad ADE-R senza prevedere una vera sanatoria tombale, vuol dire che non ha mai alzato una serranda in vita sua e non ha la minima idea di cosa significa fare il piccolo imprenditore in Italia”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il Comune ottiene altri 5.626.000 euro dal PNRR per un nuovo asilo nido e una nuova scuola per l’infanzia

Continua la pioggia di finanziamenti del PNRR su Biscegli. L’Amministrazione Angarano, infatti, ha ottenuto altri 5.626.000 euro per la nuova costruzione di un asilo nido comunale in via Padre Kolbe e di una scuola per l’infanzia in corso Dott. Sergio Cosmai. I fondi sono relativi all’Avviso pubblico del 2 dicembre 2021 – Missione 4 – […]

Pd: schiera i suoi candidati in Puglia, Boccia al Senato

Il Partito Democratico ha reso note le candidature per camera e senato in vista del voto del 25 settembre prossimo. Per la Camera, nel collegio Puglia 1 (foggiano e Bat), risultano candidati Raffaele Piemontese, vicepresidente della giunta regionale pugliese, la consigliera regionale Debora Ciliento, il presidente del consiglio comunale di Andria (Bat), Giovanni Vurchio, e Gabriella Grieco; […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: