Bisceglie, lei lo denuncia e lui le brucia la macchina: arrestato

I responsabili degli incendi avvenuti a Bisceglie, l’11 e il 14 febbraio dell’anno scorso sarebbero un uomo ed una donna: i due, arrestati dai carabinieri, sono accusati di incendio doloso in concorso.

Altre tre persone, considerate loro complici, sono state raggiunte dall’obbligo di dimora.

Secondo quanto accertato, in entrambi gli episodi i due avrebbero riempito di liquido infiammabile una bottiglia in plastica per poi riversarlo sulle due auto. Il movente sarebbe individuabile in un’azione ritorsiva della coppia dopo alcune denunce sporte nei confronti dell’uomo da parte dell’ex fidanzata. All’uomo e alla donna responsabili di aver materialmente incendiato le auto è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Continua il problema dei cani randagi a Bisceglie

Ancora problemi con i cani randagi a Bisceglie. Da alcune settimane un gruppo formato da una decina di questi animali circola indisturbato per le strade del paese, in particolare facciamo riferimento a Strada del Carro. Molti i cittadini intimoriti da questo gruppo di cani randagi, che nonostante le numerose segnalazioni ai vigili urbani non si […]

Pericolo sanitario in città? Acqua gialla dalla fontana pubblica di via Pio X

Come si evince dalla visione di questo video (Facebook), che gira sui social da alcune ore, l’acqua che esce dalla fontana pubblica situata in via Pio X, nelle vicinanze del Bar Mignon, ha un colore giallastro. Si consiglia la cittadinanza di evitare di fermarsi a bere e/o riempiere bottiglie da quella fontana. Mentre chiediamo al […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: