Premio alla memoria assegnato a Antonio Caggianelli

Premio alla memoria assegnato a Antonio Caggianelli, un talento che ha dato lustro al territorio con la sua arte ma che il destino ci ha portato via troppo presto. Ritirato dai genitori Isa e Franco Caggianelli.

Riconoscimento assegnato alle eccellenze della Puglia. L’obiettivo era quello di  raccogliere fondi da devolvere alla ricerca, il ricavato della serata sarà donato interamente all’AIL
Sarà il duo comico Toti e Tata a presentare lunedì 6 dicembre a Margherita di Savoia la prima edizione del “Premio Porta dei Leoni” dedicato alle personalità che nel campo  finanziario, politico, culturale, sociale e imprenditoriale hanno contribuito a rendere la Puglia e l’Italia intera un posto migliore.

Il progetto è quello di creare una Fondazione che si occupi di raccogliere fondi da investire nella ricerca su malattie a cui la scienza ancora non ha fornito una cura. Esattamente com’era nei sogni di Katia Valerio Grimaldi imprenditrice di successo prematuramente scomparsa a causa di un mieloma multiplo.

Promotrice dell’iniziativa la famiglia di Katia, in particolare sua figlia Claudia, nel ricordo di una grande donna che ha speso la propria vita ad aiutare chi come lei stava combattendo una dura battaglia contro le leucemie. Location della serata la sala ricevimenti “La Porta dei Leoni” che negli anni Katia ha trasformato in una vera eccellenza nel campo del wedding. Al termine della consegna dei premi si svolgerà una cena di gala nella prestigiosa ed elegante “Sala Diamante”.

L’intero ricava è stato devoluto all’AIL, l’associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma. La serata avrà inizio alle ore 19,30.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Vendevano mascherine cinesi senza indicazioni in italiano, nei guai due farmacie (una di Bisceglie)

Mille mascherine irregolari. È quanto hanno scoperto i carabinieri del Nas di Bari nell’ambito dei servizi sulla commercializzazione di dispositivi medici e di destinazione d’uso sanitario. Nel corso di controlli presso una farmacia di Bisceglie e un esercizio commerciale di Bari, gestito quest’ultimo da una cittadina di nazionalità cinese, i militari hanno constatato la presenza di migliaia […]

In Puglia cambiano le regole sulle registrazioni dei casi positivi Covid

“Con le nuove regole sulla gestione dei casi confermati covid introdotte dal Governo nazionale, i test antigenici rapidi effettuati in farmacia o nei laboratori privati della rete regionale SARS-CoV-2 e registrati sul sistema informativo regionale sono stati resi equivalenti ai tamponi molecolari, senza necessità di conferma ai fini della sorveglianza e della gestione dei casi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: