Capurso (Il Faro-Pci): a Bisceglie troppi contagi, riattiviamo il COC

«Siamo la città in cui ognuno sembra libero di fare ciò che vuole.
Non dobbiamo certo meravigliarci quindi dei numeri impressionanti di positivi che abbiamo: 771. Numero più alto della BAT.
Il COC esiste ancora? Ha smesso di funzionare? E, se sì, lo riattiviamo?
Senza forze di polizia (locale e non) sul campo, senza controlli sul rispetto del reale isolamento dei positivi, senza supporto a chi è costretto a casa, senza un hub vaccinale di grandi dimensioni rischiamo di consolidare il nostro “triste primato”.
Con tutto ciò che ne consegue in termini economici anche per le attività del territorio, specie per quelle che si prodigano nel rispetto delle regole».
Lo scrive in un post social il consigliere comunale Enrico Capurso (Il Faro-Pci)».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Angarano: “La riconferma del Vicepresidente Pedone consente la prosecuzione della sinergia istituzionale”

“Congratulazioni a Pierpaolo Pedone riconfermato Vicepresidente della Provincia di Barletta Andria Trani dal Presidente Bernardo Lodispoto. Una nomina che premia l’ottimo lavoro svolto dal Vicepresidente nei due anni precedenti e che consente di proseguire la proficua collaborazione istituzionale tra l’ente provinciale e il Comune di Bisceglie. La sinergia ha visto la nostra Città destinataria di […]

Asili nido e scuole per l’infanzia, altre possibilità dal Pnrr: Fata interroga l’amministrazione

Vittorio Fata e Rossano Sasso hanno sottoscritto un’interrogazione consiliare urgente a risposta scritta e orale per conoscere le intenzioni dell’amministrazione comunale di Bisceglie riguardo l’avviso pubblico che il ministero dell’istruzione ha diffuso, a valere sul Piano nazionale di ripresa e resilienza, per la realizzazione di strutture da destinare ad asili nido e scuole di infanzia. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: