Sanità. A Bisceglie attivati quattro posti letto per gestanti positive al Covid

Nell’ospedale di Bisceglie sono stati attivati quattro posti letto riservato alle pazienti incinte e positive al coronavirus. Al momento nel reparto c’è solo una degente di 38 anni trasferita da Barletta a Bisceglie. Alla attivazione dei posti letto riservati alle gestanti si aggiungono anche gli 8 posti letto di anestesia e rianimazione di recente realizzazione che la stessa direzione generale ha voluto nei mesi scorsi e che rientrano nella programmazione predisposta per il contenimento ed il contrasto all’emergenza epidemiologica.

Al momento sono cinque i pazienti ricoverati nel reparto di rianimazione. Rimane alta la pressione esercitata sia in Area Medica che negli altri reparti Covid di Cardiologia, Malattie Infettive, subintensiva e pediatra. Per incentivare la vaccinazione di adulti, giovani e bambini la Asl Bat ricorda le iniziative “La Notte è Giovane” (12-19 anni) con prenotazione oggi 14 gennaio a Trani dalle 20 alle 24, sabato 15 gennaio a Barletta e Margherita di Savoia dalle 20 alle 24, un open day adulti domani senza prenotazione ad Andria, Barletta, Trani, Bisceglie e Canosa di Puglia dalle 9 alle 12:30, a Margherita di Savoia dalle 8:30 alle 13:30 e un open day pediatrico (5-11 anni) senza prenotazione domenica 16 gennaio ad Andria, Trani, Bisceglie, Canosa e Margherita di Savoia dalle 9 alle 12:30.

“Stiamo profondendo ogni sforzo organizzativo, umano e professionale – commenta Alessandro Delle Donne, commissario straordinario Asl Bt – per reggere l’urto di questa nuova ondata di covid anche nella sesta provincia pugliese. Ci vogliono pazienza e buonsenso, bisogna proseguire con ritmo sostenuto con i vaccini e le dosi di richiamo per rendere il covid meno letale e meno offensivo così da mettere anche al sicuro il buon funzionamento dei servizi sanitari nel territorio. Ancora una volta tutto il personale sul campo, che ringrazio, sta dando prova di serietà e totale abnegazione”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La denuncia di Pro Natura Bisceglie: a Orto Schinosa i lavori sono fermi

Sono passati due anni da quando l’associazione biscegliese ambientalista “Pro Natura” espresso le sue perplessità sulla realizzazione di un “orto urbano” nel Giardino dei Giusti in quanto il progetto non accoglieva le loro proposte. «Con senso di responsabilità -scrive Mauro Sasso, responsabile del sodalizio in una nota- chiedemmo di essere coinvolti nelle attività previste dal […]

Nota del Presidente di Green Link, dott. Mauro Antonio Albrizio: «Affermazioni del Segretario FP Cgil Bat lesive dell’immagine dell’azienda»

La Green Link s.r.l. legge  con disappunto il contenuto dell’articolo in cui si dà spazio a dichiarazioni denigratorie verso l’azienda da parte del Segretario fp CGIL Bat Emanuele Papeo. Il Segretario fp CGIL Bat Emanuele Papeo da tempo ha iniziato una campagna finalizzata a screditare l’azienda, colpevole di non aver assecondato richieste non esaudibili, come […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: