Confcommercio chiede una variazione temporanea della Ztl nel Centro Storico

Riguardo al problema della ZTL in un tratto del Centro Storico, Confcommercio Bisceglie ha più volte sollecitato l’Amministrazione Comunale a rivedere gli orari di attivazione del varco di Piazza Castello ed è proprio per questo che ha inviato ieri una nota per evidenziare alcune problematiche che interessano le attività commerciali ivi presenti.

Si tratta, all’inizio del varco, di esercizi commerciali la cui tipologia non può prevedere orari di accesso rigidamente prestabiliti, soprattutto riguardo all’esercizio dedito all’attività di vendita e riparazione di cicli e motocicli con targa i cui clienti, evidentemente, possono accedere solo al di fuori dagli orari stabiliti.

Ora, a parte queste specifiche situazioni, il problema riguarda anche tutti i locali di ristorazione ed intrattenimento siti lungo Via Cristoforo Colombo che, date anche le restrizioni pandemiche in atto, sono in forte crisi più di altre similari della città.

Un locale storico ha chiuso momentaneamente i battenti; un altro, in forte crisi, ha dovuto licenziare alcuni dipendenti.

Confcommercio, quindi, ha chiesto una riconsiderazione urgente degli orari di accesso attualmente vigenti, almeno per quel che riguarda il periodo invernale giacché la gente è meno disposta, anche per ragioni climatiche, a spostarsi a piedi per raggiungere i citati locali.

Sono certo, conclude Carriera, che l’Amministrazione Comunale verrà incontro alla richiesta degli esercenti commerciali e auspica un intervento positivo e tempestivo da parte della Civica Amministrazione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Piano Sociale di Zona -Trani e Bisceglie: realizzare insieme il futuro del welfare

L’Ambito Territoriale Sociale di Trani – Bisceglie ha costituito la “Rete per l’inclusione e la protezione sociale dell’Ambito Territoriale” (art. 21 del D.lg. 147/2017) organizzata al suo interno con specifici tavoli di confronto e co-programmazione, con il coinvolgimento dei servizi sociali professionali dei Comuni di Trani e Bisceglie e del Distretto ASL Bat, con il […]

Concorso studentesco Giovanni Paolo II: Al primo posto anche la scuola don Pasquale Uva di Bisceglie

Canzoni inedite, cartelloni, poesie, video animati, quadri che rappresentano il sogno di un presente e un futuro in cui le persone costruiscono relazioni sane. Sono i lavori vincitori dell’undicesima edizione del concorso Giovanni Paolo II, promosso dall’omonima associazione biscegliese presieduta dal professor Natalino Monopoli. Presentati dagli stessi studenti sabato 14 maggio presso l’auditorium Michele Dell’Aquila […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: