I Lions Bisceglie tornano a vincere: espugnata Avellino, secondo posto confermato

La vittoria della personalità. I Lions Bisceglie sono tornati a ruggire, riscattando il primo stop interno stagionale con un blitz in trasferta sul parquet di Avellino, formazione che nel turno precedente si era imposta a Cassino. Un successo pesante, ottenuto grazie all’applicazione, al sacrificio, alla grande voglia del gruppo nerazzurro di mettere a frutto il grande lavoro compiuto in settimana. La quattordicesima affermazione stagionale è una nuova, esaltante conferma per i ragazzi del presidente Papagni al secondo posto in classifica nel girone D del torneo di Serie B Old Wild West. La presenza del capitano Filiberto Dri in panchina, a fianco dei suoi compagni, è solo una delle prove della compattezza del team guidato da coach Luciano Nunzi, che ha saputo far fronte alla tenacia di avversari mai domi e orgogliosi. Bisceglie si è presa di forza i due punti al termine di un confronto ruvido, nel quale ha saputo assestare i colpi giusti e controllare la situazione senza smarrirsi. I canestri dei vari Fontana, Vavoli, Enihe, Dip (tutti in doppia cifra), il supporto in regìa di Dron e Giunta, il contributo di Tibs e Giannini, la determinazione di Provaroni e Mastrodonato (bravi a farsi trovare pronti) ma soprattutto lo spirito di squadra che ciascuno, ancora una volta, ha dimostrato si sono tramutati in energia vincente per i Lions, che ad un primo strattone (35-45) hanno fatto seguire la fuga decisiva (53-64 a metà quarta frazione). Il livello e la qualità della difesa sono cresciuti con il passare dei minuti e hanno sprigionato la capacità del giovane team biscegliese di giocare a campo aperto ma è nei dettagli, nel lavoro sporco, nelle letture delle situazioni più intricate, in quel pizzico di malizia che ci vuole sempre che tutta la squadra sta maturando e scoprendo il suo carattere deciso. Accolto con il sorriso un altro verdetto favorevole dal parquet, i Lions dovranno subito tornare ad allenarsi per preparare la tappa successiva del percorso, con la consapevolezza di crescere, sotto diversi punti di vista, ogni giorno di più.


AVELLINO-LIONS BISCEGLIE 65-71

Avellino: Basile 2, Caridà 23, Hassan 4, D’Andrea 17, Spizzichini 4, Hajrovic 3, Venga 2, Agbogan 10. N.e.: Cepic, Ense. All.: Benedetto.

Lions Bisceglie: Dron 6, Giannini, Fontana 17, Enihe 10, Dip 12, Giunta 9, Vavoli 13, Tibs 4, Mastrodonato, Provaroni. N.e.: Dri. All.: Nunzi.

Arbitri: Rizzi di Trissino, De Rico di Venezia.

Parziali: 14-15; 31-34; 45-47.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sud Al Centro ha scelto: alle Amministrative con Spina

Sud al centro si schiera col polo civico e riformista che sostiene la candidatura di Francesco Spina. Dopo la nomina a coordinatore cittadino di “SUD AL CENTRO” e ampio confronto con i vertici regionali e con il coordinamento cittadino costituito in questi giorni, sud al centro ha deciso che occorre dare alla città certezze e […]

Mercoledì 12 la concittadina Beatrice Rana a Rai5

Il canale 23 (Rai5), durante la serata di mercoledì 12 gennaio, ha trasmesso un delizioso concerto solista della nostra concittadina Beatrice Rana. “L’apprezzamento è una cosa meravigliosa; fa si che ciò che è eccellente negli altri appartenga anche a noi”, diceva Voltarie. E noi siamo orgogliosi perchè Beatrice è stata brava ed è nostra concittadina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: