Spina: «Il Sindaco non recupera i 22mila euro dall’ex Capo di Gabinetto»

«Abusi e privilegi a favore dell’ex capo di gabinetto che pagano i contribuenti? Io continuo a difendere i cittadini!  Purtroppo col passare degli anni è’ aumentata la mia intolleranza alla arroganza e alla prepotenza amministrativa.

Mentre una larga parte dei politici, col passare del tempo, diventa sempre più opportunista e avvezza al compromesso sulla pelle dei cittadini, io non riesco ad arrendermi all’idea di veder perpetrare abusi da chi dovrebbe, invece, tutelare la comunità che rappresenta. Un’amministrazione pubblica non può essere forte con i deboli e debole con i forti; intransigente e rigorosa quando chiede i soldi ai cittadini e elastica e compiacente con gli amici.

La SVOLTA naviga a vista sul precario equilibrio tra privilegi per pochi e vessazioni per molti. L’esempio dell’ex capo di gabinetto amico del Sindaco è’ emblematico : stanno arrivando cartelle pazze di accertamenti tari e tares (2013 addirittura) anche per annualità prescritte o addirittura pagate, pur di fare cassa. Invece, 22 mila euro indebitamente percepiti (per l’accertata incompatibilità di Mauro Di Pierro relativamente all’incarico di capo di gabinetto) da un amico del Sindaco, dopo circa due anni, non vengono recuperati nelle forme di legge, come il Comune fa con tutti quelli che non sono amici e parenti della “SVOLTA”; e quel buco di bilancio viene “coperto” dalla povera gente, costretta a subire aumenti esosissimi di tasse e tariffe. Oggi ho dedicato una parte del mio tempo libero dal lavoro a preparare un’interrogazione sulla questione del doppio incarico all’ex capo di gabinetto di Angarano, che ho presentato per conoscenza anche all’autorità anticorruzione. Speriamo che la legge diventi uguali per tutti al Comune di Bisceglie e che a pagare gli abusi non siano sempre gli ignari cittadini».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pesca, Angarano: “Emergenza sociale, fronte comune per sostenere diritti lavoratori”

Ieri mattina una delegazione del comparto ittico delle Marinerie di Molfetta, Bisceglie e Trani, nel corso della manifestazione convocata dalla Uila Puglia, è stata ricevuta a palazzo di Città dal Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano con l’Assessore all’ambiente e alla transizione ecologica della Città di Trani, Pierluigi Colangelo, insieme ad Andrea Losito, Responsabile Regionale Uila […]

Dragaggio porto, Assessore Consiglio: “Quando parla di incapacità amministrativa, Fata si riferisce a sé stesso?”

“Quando parla di incapacità amministrativa, superficialità e di pressapochismo, il consigliere Fata si rivolge a sé stesso? Il dubbio è legittimo visto che quando era sindaco facente funzioni presentò la candidatura ad un bando regionale per il dragaggio del porto ma non ebbe esito felice, per usare un eufemismo, perché carente di una serie di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: