Violenze fisiche e psicologiche nei confronti della convivente di Bisceglie, arrestato 36enne di Barletta

Maltrattamenti aggravati nei confronti della convivente: con questa accusa i carabinieri di Bisceglie (Bat) hanno arrestato e condotto in carcere un 36enne di Barletta (Bat), in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip del tribunale di Trani (Bat).

“La donna ha denunciato ai militari di essere sottoposta da tempo a violenze fisiche e psicologiche e il pm di turno, nell’ambito dei protocolli previsti dal Codice Rosso, ha chiesto l’emissione della misura cautelare personale”, spiegano i carabinieri in una nota. Il 36enne è ristretto nel carcere di Taranto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie, minacce e botte per un debito di droga: tre arresti

Tre ragazzi di 21 e 22 anni sono stati arrestati a Bisceglie, nella provincia di Barletta Andria Trani, con le accuse di spaccio di sostanze stupefacenti, tentata estorsione, rapina e lesioni personali per una spedizione punitiva contro un assuntore di droga che non ha pagato un debito di 400 euro per l’acquisto di dosi di […]

Riaperte le indagini sulla morte del ballerino biscegliese Antonio Caggianelli

seguito di denuncia sporta dai familiari si era aperto fascicolo presso la Procura della Repubblica di Roma. Il Pm titolare delle indagini aveva, però, richiesto l’archiviazione dell’inchiesta italiana non essendoci profili di rilevanza nazionale nel caso. La famiglia Caggianelli, assistita dagli avvocati Tommaso Cimadomo e Leonardo Chiapperini, ha presentato formale opposizione richiedendo la riapertura delle […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: