A Bisceglie anche la sepoltura sotto terra è un lusso, la denuncia del consigliere Spina

«Incredibile: a Bisceglie diventa un lusso anche la sepoltura sotto terra. Dopo la stangata su mense, trasporto urbano, tari e passi carrabili, La Svolta aumenta per dieci volte anche i diritti e le tariffe di sepoltura (diritti necroscopici).

Ieri, in un consiglio durato fino a tarda notte, abbiamo cercato di convincere, con una dura battaglia dai banchi dell’opposizione, Angarano & co. dell’ inopportunità di aumentare le tariffe di sepoltura, giusto ora (in questo momento di crisi.) Questi signori della SVOLTA si sono inventati IERI, contro tutto e tutti, nuove tasse e tariffe su “traslazione salma” (50 euro), concessione ossario comunale (300 euro), concessione ossario comunale speciale (450 euro), concessione fosse inumatorie (250 euro). Dopo aver causato il “blocco,” di cui non si vede la soluzione, della costruzione dei loculi nuovi, ora si sono inventati nuove tasse sulla sepoltura “sotto terra”, colpendo così proprio le famiglie più fragili economicamente. Era opportuno fare una stangata sulle famiglie biscegliesi che ora dovranno spendere somme ingenti anche per la sepoltura dei propri cari sotto terra ? Purtroppo, dopo 20 anni Angarano ha deciso con arroganza di aumentare e imporre nuove esose tasse e tariffe di sepoltura al Comune di Bisceglie. Non si aumentavano ed erano le stesse (bassissime) dal 2000, ma con la SVOLTA TUTTO CAMBIA, in peggio; e diventa un lusso anche morire!».

Lo scrive in una nota il consigliere comunale Francesco Spina

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Strisce blu, Fata a Naglieri: «Dica la sua sulle nostre proposte»

«Riconosco all’assessore Gianni Naglieri il dono dell’onestà intellettuale e perciò sono portato a credere che non abbia letto approfonditamente l’intervento al quale si è riferito producendosi in una “risposta” che in realtà tale non è. Mi concederà perciò di restare sul nocciolo delle questioni che ho sollevato». Lo ha affermato il consigliere comunale Vittorio Fata. […]

Assessore Naglieri: “Il consigliere Fata attacca l’unica amministrazione che ha ridotto le strisce blu”

“Il consigliere Fata attacca l’unica amministrazione comunale che ha ridotto le strisce blu invece di aumentarle? Forse dimentica che la sosta a pagamento fu istituita proprio dall’amministrazione di cui faceva parte e che nel 2016 gli stalli blu furono sensibilmente aumentati. La nostra amministrazione, invece, non solo non ha aumentato le strisce blu, ma per […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: