Divincenzo: “Vogliosi di fare risultato, Potenza partita insidiosa”

Cancellare quanto accaduto sabato scorso e ripartire di slancio per riprendere il cammino con un risultato positivo. Queste le linee guida della Diaz in vista dell’impegno di domani, 22 ottobre ore 16:00, in casa del Città di Potenza per la quarta giornata del campionato di Serie B, girone G.

L’1-4 rimediato dal New Taranto nel turno precedente è un passaggio obbligatorio per partire con l’analisi assieme a Walter Divincenzo, “Sicuramente non è stata la nostra miglior partita, forse abbiamo avuto un approccio timido pur sapendo di avere di fronte un avversario organizzato e non facile da affrontare. Bisogna capire che partite facili non esistono e che bisogna entrare in campo con un atteggiamento propositivo ed essere consapevoli del valore di ognuno di noi”.

Si va a giocare al Pala Pergola dovei i lucani hanno pareggiato 6-6 contro l’Audace Monopoli nell’unico incontro disputato in casa in stagione. Città di Potenza che sabato scorso è uscito sconfitto 5-2 sul campo del Senise, “Sarà una partita molto insidiosa – ammonisce il laterale biancorosso – perché troveremo una squadra che avrà voglia di rifarsi tra le mura amiche e cercherà di conquistare l’intera posta in palio, ma allo stesso tempo ci sarà una Diaz che scenderà in campo vogliosa di fare risultato”.

Due gol in stagione per il calcettista di origini barlettane, tra le conferme di una Diaz che durante l’estate ha cambiato molto, “Dal punto di vista personale è un ulteriore anno di crescita e il mio obiettivo è quello di migliorare giorno dopo giorno – conclude – mettermi a disposizione del mister e della squadra per poter raggiungere traguardi importanti con questa ambiziosa società”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

L’assessore Naglieri giustifica il mancato riconoscimento del premio “Comuni ricicloni” della Legambiente

“Per l’edizione 2022 del premio Comuni Ricicloni di Legambiente, diversamente dagli anni passati, i parametri considerati sono stati il superamento della percentuale di raccolta differenziata del 65% e la produzione pro-capite di rifiuto secco avviato a smaltimento (massimo 75 kg all’anno per ogni abitante). Ciò ha determinato che l’importante riconoscimento sia passato da 113 comuni […]

Risposta Green Link parla chiaro: 30mila euro per pulire le strade durante “Libri nel Borgo Antico” e “Calici nel Borgo Antico”

«La risposta di green link è precisa. Quindi i 30 mila euro stanziati in aggiunta al canone per il centro storico sono serviti per pagare il periodo di Libri nel Borgo Antico e quello di Calici nel Borgo Antico. Il resto dell’anno il centro storico può rimanere una pattumiera? Non diamo completamente la colpa ai […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: