Sabato 10 dicembre a Bisceglie arriva la finale di Miss Altheeis 2022

Celebrare l’universo femminile in tutte le sue sfaccettature attraverso un concorso riservato a over 35 che, lontano dai canoni convenzionali di bellezza, ne evidenzi anzitutto la semplicità e al contempo la determinazione, la resilienza e la libertà di espressione. Sorge su queste coordinate la seconda edizione di Miss Altheeis, la cui finalissima si terrà sabato 10 dicembre al DF Theatre di Bisceglie (inizio ore 20,30) con una serata all’insegna del divertimento tra musica, comicità e danza, in cui non mancheranno anche riflessioni di carattere sociale sul ruolo della donna al giorno d’oggi tra disparità, pregiudizi, condizionamenti e tabù non completamente demoliti.

Il claim dell’edizione 2022 di Miss Altheeis recita “perfetta, così come sei” e descrive in modo chiaro la filosofia di un concorso che non tiene conto delle taglie o dei centimetri, soffermandosi viceversa sul rapporto che ogni donna ha con il proprio corpo: perfetta nelle sue imperfezioni e speciale nella quotidianità. Insomma, un autentico manifesto della “body positivity”, ovvero la liberalizzazione, la normalizzazione e l’atteggiamento sempre positivo verso il proprio corpo, anche quando non rientra nello standard che la collettività ci impone.

Condotto da Patrizia Lopopolo, ideatrice e organizzatrice dell’evento, e patrocinato dal Comune di Bisceglie, Miss Altheeis 2022 vedrà in lizza dieci concorrenti che hanno superato una simpatica selezione e che sosterranno altre prove nei giorni precedenti la finalissima, durante la quale avranno modo di raccontare i loro percorsi di vita: per alcune lineari, per altre più tortuosi e complicati.

Madrina della serata sarà la nota attrice napoletana Barbara Foria, apprezzata in numerose trasmissioni televisive Rai e Mediaset come “La Vita in Diretta”, “Quelli che il Calcio”, “Colorado” ed “Enjoy – Ridere fa bene”. La serata sarà arricchita dalla performance delle ballerine della New Dance Academy coordinate dall’insegnante Grazia Di Pinto, dalle evoluzioni di aerial dance di Sara Bucci con Alessia Alfero e di pole dance di Antonella Gagliardi e Tina Salomone. La colonna sonora sarà affidata all’energia dei Sottosuono guidati dal cantante e frontman Raffaele D’Ercole. È previsto inoltre un emozionante ricordo del ballerino biscegliese Antonio Caggianelli, tra gli ospiti illustri della prima edizione del concorso, scomparso prematuramente nell’ottobre 2021 a seguito di un incidente stradale.

Il comitato tecnico si avvale della consulenza della psicologa Rita Monopoli, mentre il coordinamento autorale dell’evento è curato da Chiara Di Giambattista, autrice televisiva, sceneggiatrice e critico musicale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Al Politeama la X edizione del “Concerto d’Inverno” con Anna Tifu

L’Orchestra Sinfonica Biagio Abbate della provincia BAT, è lieta di annunciare l’evento di punta di quest’anno, realizzato in collaborazione con l’Orchestra ICO 131 della Basilicata, per la decima edizione del tradizionale Concerto d’inverno, che vedrà la speciale partecipazione della solita Anna Tifu, brillante violinista italiana di caratura internazionale.   La talentuosa violinista, nata a Cagliari […]

Bisceglie – La CompagniAurea APS tra i vincitori di “Futura. La Puglia per le Parità” col progetto “Il Teatro delle Parità”

L’Associazione di promozione sociale “CompagniAurea”, diretta da Francesco Sinigaglia, è tra i vincitori, unica realtà per la Provincia BAT, del bando “Futura. La Puglia per la parità”, promosso dal Consiglio Regionale della Puglia, tramite la Sezione Biblioteca e Comunicazione istituzionale, in collaborazione con i Poli Biblio-Museali provinciali della Regione Puglia, sulla base del progetto “Il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: