Autonomia, Boccia a Fitto, Lep con Dpcm sarebbe svendita sud. Si decida in Parlamento

“Prima Calderoli e adesso anche Fitto pensano che i LEP possano essere definiti da una cabina di regia istituita per Dpcm. Neanche per scherzo, il PD darà battaglia.I diritti universali e i diritti fondamentali su scuola, sanità, assistenza e trasporto pubblico locale devono essere garantiti per legge, coinvolgendo tutto il Parlamento e non con un provvedimento amministrativo che può essere modificato in qualsiasi momento con decisione unilaterale del governo.

Scegliere la strada del dpcm sarebbe svendere i diritti del Sud. Garantire le risorse per diritti così essenziali per il mezzogiorno e per le aree interne di tutta Italia è un obbligo morale che va blindato con leggi ordinarie”. Così Francesco Boccia, senatore PD e responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale, oggi in piazza Santi Apostoli per la manifestazione PD contro la manovra del governo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Nuovi ospedali, Amati: “Un combattimento. Andria e Nord barese attendono finanziamenti promessi per partire”

“Sui nuovi ospedali è sempre un combattimento. Quelli di Andria e del Nord barese non possono partire, l’uno per i lavori e l’altro per la progettazione, a causa della mancata erogazione dei finanziamenti già disponibili ma non ancora erogati. Quello di Maglie-Melpignano, invece, ha un ritardo nella consegna della progettazione di almeno un mese rispetto […]

PNRR, il Comune ottiene 855mila euro per nuove mense scolastiche

Il Comune di Bisceglie ha ottenuto un finanziamento PNRR di 855.000 euro per la realizzazione di nuove mense scolastiche alla scuola “Arc. Prof. Caputi”, in via XXV Aprile, e all’istituto scolastico in via Martiri di via Fani. Nello specifico, il nuovo immobile destinato a refettorio della scuola “Caputi”, dimensionato per un numero di 60 alunni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: