Lavori in corso per riparare guasto all’impianto di riscaldamento alla San Giovanni Bosco

Sono già in corso da ieri i lavori per riparare un guasto all’impianto di riscaldamento occorso al plesso San Giovanni Bosco di via Amando Vescovo, afferente al terzo circolo didattico. L’intervento è cominciato tempestivamente in seguito alla segnalazione giunta al Comune. Il problema riguarda l’ala sinistra del piano terra dell’istituto scolastico ed è stato dovuto alla rottura di alcune tubature.

Sul posto, oltre ai tecnici dell’azienda incaricata, è intervenuto anche personale dell’ufficio tecnico. La vicenda è seguita attentamente dagli Assessori Bianco, Parisi e Innocenti, in costante collegamento con il Sindaco Angarano, e in sinergia con la Dirigente scolastica Marialisa Di Liddo e il personale scolastico. Lavorando anche nel weekend, si cercherà di risolvere il problema prima del rientro in classe.

Se ciò non dovesse essere possibile, ad ulteriore garanzia delle famiglie, lunedì, in via temporanea, due classi (la 1A e la 1B) sarebbero dislocate al plesso Angela Di Bari e tre classi (1C, 1D e 4C) dal piano terra al primo piano, al fine di consentire ai bimbi di continuare a frequentare le lezioni in ambienti riscaldati. Ulteriori aggiornamenti saranno forniti in tempo utile alle famiglie interessate dalla Dirigenza scolastica.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Confcommercio Bisceglie, Amministrazione Comunale e Polizia Locale partecipano a incontro “Legalità, ci piace”

Si è svolto stamattina, nella sede nazionale Confcommercio a Roma, la decima Giornata nazionale denominata “Legalità, ci piace!” contro la criminalità e i fenomeni illegali. L’iniziativa (mandata anche in diretta streaming sul sito ufficiale di Confcommercio) intende promuovere e rafforzare la cultura della legalità, prerequisito fondamentale per la crescita e lo sviluppo. Sono intervenuti il presidente di […]

Il Comune dedichi «una piazza in ricordo dei 5 ragazzi morti in Belgio per lavoro»

Cinque giovani morti per il lavoro. Tutti di Bisceglie. Vittime di una tragedia simbolo dell’emigrazione all’estero, che merita di essere ricordata. «Sarebbe giusto, dopo mezzo secolo da quell’infausto giorno, fermarsi un attimo ed organizzare per l’anno prossimo un evento per ricordare, in occasione del mezzo secolo dalla tragedia quei ragazzi periti nell’incendio – dice Sergio […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: