Il bando ancora non c’è e gli impianti sportivi vengono affidati temporaneamente

La controversa questione dell’affidamento della gestione degli impianti sportivi, apre un nuovo capitolo. Continua a leggere

Annunci

Paladolmen, verso il bando per la gestione. Si parte da una base di 12.300 euro annui

La Giunta municipale guidata da Vittorio Fata, con delibera del 23 febbraio scorso aveva emanato l’indirizzo politico amministrativo relativo alla gestione degli impianti sportivi cittadini, individuati nei seguenti siti:
1) Stadio e pista “Gustavo Ventura”;
2) Campo Sportivo “Francesco Di Liddo”;
3) Palazzetto dello Sport “Paladolmen”;
4) Tensostruttura Palacosmai;
5) Campo e pista “Salnitro”;
6) Campetti impianto Via Ugo La Malfa;
7) Palestre Scolastiche.

Con determina dirigenziale di alcune settimane fa sono stati stabiliti i criteri per un bando che individui il gestore del Paladolmen.

Il canone annuo richiesto che costituirà la base d’asta per il bando, sarà di 12.325 euro. Il canone è stato calcolato -così come stabilito per legge- nella misura del 10% delle spese di gestione della struttura sostenute lo scorso anno.

Nei prossimi giorni, l’ufficio contratti e appalti del Comune di Bisceglie preparerà il bando di gara.