“I volti della violenza a Teatro”

Per acquistare “I volti della violenza a teatro” a prezzo scontato: https://www.ibs.it/volti-della-violenza-a-teatro-libro-francesco-sinigaglia/e/9788899141967?inventoryId=75046977
Il teatro antico nasce dall’idea di finzione della realtà: una persona che finge, traslitterando il latino, corrisponde a una maschera che crea, inventa. Una storia accorda gli attori e gli spettatori in tacito accordo non scritto. Ogni bambino sin dalla primissima infanzia inventa una storia, immagina di essere altro e di essere altrove: “Facciamo finta che ero…”. Così, l’antichissima letteratura greca sorge da una certa teatralità degli aedi e rapsodi: costoro cantavano e musicavano grandi temi, tra i quali anche la violenza. Nel mondo contemporaneo è anche valido il discorso inverso: nel mondo della cultura odierna è anche facile incontrare drammaturghi e scrittori che rielaborano un discorso narrativo sotto la forma del dialogo.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

“Giorno della Memoria”, ha raggiunto il suo scopo?

Il 27 gennaio è il “giorno della memoria”, una ‘data di monito da non dimenticare’ come sentenziato dall’Onu, nel 2005, nell’invitare le Nazioni a ricordare l’orrore dello sterminio degli ebrei e degli oppositori al nazismo e alle leggi razziali. Fu il 27 gennaio 1045 che furono abbattuti i cancelli di Auschwitz portando all’attenzione del mondo […]

Giornata del dialetto, l’Associazione “Borgo Antico” promuove poesia in filodiffusione

Il prossimo 17 gennaio ricorrerà la nona edizione della “Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali”, istituita dall’Unione Nazionale delle Pro Loco per sensibilizzare alla tutela dell’immenso patrimonio linguistico e culturale rappresentato dal dialetto. La dodicesima edizione si svolgerà ovviamente in maniera diversa, dal momento che la pandemia ancora in atto non permetterà l’organizzazione delle manifestazioni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: